Caso 'Nuova Iside': altri due indagati per il peschereccio scomparso :ilSicilia.it
Palermo

scomparso tra il 12 e il 13 maggio

Caso ‘Nuova Iside’: altri due indagati per il peschereccio scomparso

di
17 Giugno 2020

Salgono a quattro gli indagati nell’inchiesta sul peschereccio Nuova Iside che è scomparso nella notte tra il 12 e il 13 maggio scorso nelle acque tra San Vito Lo Capo e Ustica.

Anche il comandante della petroliera “Vulcanello” e l’armatore della società “Augustadue” hanno ricevuto un avviso di garanzia dalla procura di PALERMO.

La petroliera sarebbe stata sulla stessa rotta del peschereccio, partito da Terrasini, di cui si sono perse le tracce. Due dei tre marinai a bordo sono stati trovati morti in mare. Le ipotesi di reato sono omicidio colposo, sommersione di nave e omesso soccorso. Nei giorni scorsi il procuratore aggiunto Ennio Petrigni e il sostituto Vincenzo Amico avevano disposto il sequestro della “scatola nera” della petroliera e poi dell’imbarcazione attualmente ormeggiata ad Augusta.

Il sequestro è stato disposto per consentire l’esecuzione un accertamento tecnico irripetibile: saranno i carabinieri del Ris (Reparto investigazioni scientifiche) e i sommozzatori della Guardia costiera che – venerdì mattina, intorno alle 11 – procederanno all’esame dello scafo, anche sotto il livello del mare per verificare la presenza o meno di segni sullo scafo utili alle indagini L’iscrizione nel registro degli indagati è stata effettuata anche per consentire a tutte le parti interessate di potere assistere, con propri esperti, all’accertamento irripetibile.

Da una prima analisi del tracciato radar sarebbe emerso che le due imbarcazioni sarebbero entrate in contatto: due punti distinti che nel tracciato per un momento si sovrappongono. Il corpo di Giuseppe Lo Iacono, 33 anni, padre di 4 figli, fu recuperato il 14 maggio; quello di Matteo Lo Iacono, 53 anni, due giorni dopo fu avvistato da un traghetto in viaggio sulla tratta Ustica-PALERMO, a circa 14 miglia a nord di Capo Gallo. Resta disperso Vito Lo Iacono, 27 anni, mentre Guardia costiera e Marina Militare proseguono le ricerche del relitto.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.