Castagna (Cia Sicilia): ''Il sistema bancario aiuti gli agricoltori'' :ilSicilia.it

L'appello del presidente regionale

Castagna (Cia Sicilia): ”Il sistema bancario aiuti gli agricoltori”

di
22 Novembre 2019

“Chiediamo al sistema bancario di aiutare gli agricoltori produttori di uva da tavola con il rinvio delle cambiali agrarie e, in generale, di tutte le scadenze bancarie di mutui e prestiti contratti dagli agricoltori con le banche”. Lo scrive in una lettera inviata all’Abi (Associazione bancaria italiana) Rosa Giovanna Castagna, presidente regionale della Cia Sicilia intervenendo sulla complessa campagna dell’uva da tavola per larga parte compromessa.

Pur essendo presenti due IGP con i rispettivi Consorzi di tutela: Igp Uva Italia di Canicattì e IGP Uva da tavola di Mazzarrone, da due anni gli agricoltori produttori di Uva da tavola non riescono a “fare reddito”.

Rosa Giovanna Castagna“I produttori ricevono una remunerazione molto bassa – evidenzia Castagnache si attesta intorno ai 40   centesimi/kg per le varietà tradizionali, solo le varietà apireni spuntano un prezzo più alto. In Italia i canali di sbocco sono rappresentati dalla Gdo (Grande distribuzione organizzata) che spunta prezzi elevati a causa di troppe speculazioni lungo la filiera. Il mercato estero è in forte flessione”.

“Lo scorso anno a causa del Cracking dell’acino – aggiunge Castagnavi è stato un forte deprezzamento del prodotto che ha generato minor prezzo di vendita, quest’anno vi è una grave crisi di mercato, accompagnata a deprezzamento commerciale del prodotto causa eventi metereologici. Le quantità vendute sono poche e spesso a prezzi che non coprono neanche i costi di produzione”.

Nell’Aula consiliare del comune di Mazzarrone, uno dei comuni che risente maggiormente di questa crisi, si è tenuta recentemente una affollata assemblea voluta dalla CIA-Agricoltori Italiani, a cui erano presenti oltre i dirigenti CIA, circa 200 agricoltori, amministratori locali, sindaci e rappresentanti dei Consorzi di tutela.

A seguire vi è stato un incontro con l’assessore regionale all’Agricoltura, Edy Bandiera che si è reso disponibile a sostenere il comparto, condividendo le richieste formulate da Cia Sicilia affinché questo comparto possa essere messo nelle migliori condizioni di uscire definitivamente dalla crisi.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.