Castagno di Sant'Alfio in finale come Albero dell'anno: come votarlo :ilSicilia.it
Catania

Fino al 15 novembre

Castagno di Sant’Alfio in finale come Albero dell’anno: come votarlo

di
2 Ottobre 2021

Il “Castagno dei 100 cavalli” nel comune di Sant’Alfio (CT), alle pendici dell’Etna, è uno dei quattro finalisti al concorso nazionale “Tree of the year”, l’unico siciliano, per la selezione dell’albero che rappresenterà l’Italia per il titolo di “European tree of the year” per il 2022. Nelle prime due fasi della selezione, che si sono svolte nei mesi scorsi, sono stati scelti come finalisti delle quattro macro aree geografiche della penisola quattro esemplari della specie «Castanea».

Fino al 15 novembre sarà possibile votare online (https://www.gianttrees.org/…/italian-tree-of-the…/finale): il risultato sarà ufficializzato il 21 novembre, in occasione della Giornata nazionale dell’albero. La stessa pianta rappresenterà l’Italia nel 2022 per il titolo europeo.

Il progetto, sostenuto della onlus Giant trees foundation, nasce per valorizzare la storia di questi alberi, la loro connessione con la popolazione, il territorio e l’ambiente. L’iniziativa promuove e organizza per l’Italia il contest internazionale, in collaborazione e con il patrocinio del ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro