Castelbuono. Alla "PUTIA art gallery" mostra di quattro giovani artisti siciliani :ilSicilia.it
Palermo

L'appuntamento il 24 marzo alle 19

Castelbuono. Alla “PUTIA art gallery” mostra di quattro giovani artisti siciliani

di
22 Marzo 2018

Con la primavera arriva anche la programmazione di PUTIA art gallery che sabato 24 marzo, alle ore 19, aprirà la stagione delle attività culturali con una mostra collettiva dedicata a quattro giovani artisti siciliani, da un’idea del curatore indipendente Francesco Piazza.

Collettivain4Quarti“, questo il titolo dell’evento,  riunisce quattro giovani e affermati artisti, Denico Di Stefano, Alessandro Gurciullo, Simone Stuto e Giuseppe Vassallo.

Quattro visioni artistiche, quattro “movimenti” dell’anima, che come in un solfeggio, “del togliere e levare” ritmico, compongono un’unità, una sinfonia artistica declinata su tecniche ed interpretazioni differenti.

Lo sguardo dei quattro autori, ora benevolo e accondiscendente, ora critico e impietoso nei confronti dell’uomo, della sua debolezza, della ostentata apparente forza e del suo perdersi nei mille rivoli di una società votata al consumismo e all’individualismo, dà vita ad una serie di opere che indagano il rapporto tra l’uomo e l’ambiente che lo circonda.

Ma osservando più attentamente, liberi da preconcetti, è possibile scorgere, nelle opere in mostra, il tentativo di far emergere una forza insospettabile. Un urlo liberatorio che infonde coraggio a chi il coraggio sembrava averlo perso. La ribellione ad un sistema omologante e opprimente sarà quella spinta propulsiva che concederà all’uomo la sua unica possibilità di riscatto.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro