Castelbuono calcio, Di Salvo: "Dare il benvenuto al Palermo è un onore" | Intervista :ilSicilia.it
Palermo

Sabato 17 l'amichevole a Petralia

Castelbuono calcio, Di Salvo: “Dare il benvenuto al Palermo è un onore” | Intervista

di
16 Agosto 2019

Il Palermo calcio si appresta a scendere in campo nella sua prima amichevole stagionale. Sul campo di Petralia Sottana, la squadra allenata da Rosario Pergolizzi affronterà il Castelbuono, rappresentativa locale militante in Promozione.

Abbiamo sentito telefonicamente l’allenatore della squadra madonita, Carmelo Di Salvo, che ci ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla partita di domani e sulla prossima stagione.

Carmelo Di Salvo proviene dalla parentesi a Scordia, da dove si è spostato a causa di problemi di impiantistica. Rosario Pergolizzi, attuale mister della SSD Palermo, è un suo modello di riferimento sia per quanto riguarda lo stile di allenamento, sia per la gestione del gruppo.

Buonpomeriggio mister, quali sono le impressioni sulla partita di domani?

Intanto, per uno che tifa Palermo come me è un onore dare benvenuto alla nuova società rosanero e ad un allenatore che stimo moltissimo come Rosario Pergolizzi“.

Quali sono i vostri obiettivi per la prossima stagione? Puntate su una rosa di giovani?

L’obiettivo stagionale per il Castelbuono è ben figurare e, se possibile, raggiungere una posizione ai margini dei play-off. La società è stabile e solida, composta da ragazzi giovani che domani avranno voglia di mettersi in mostra con una realtà come Palermo“.

Come vede il prossimo campionato di Serie D?

Da addetto ai lavori, sul campionato di Serie D mi sento di dire che la strada del Palermo, sia sotto il profilo tecnico che per il resto, è in discesa. L’esclusione della Turris dal Girone I agevola molto i rosanero. Le uniche squadre che possono competere sono le due Messinesi (ACR Messina e FC Messina n.d.r.) e il Savoia, ma un allenatore come Rosario Pergolizzi è bravo a tenere unito il gruppo che ha disposizione. Il Palermo è favorito senza ombra di dubbio“.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin