Castelbuono solidale con il procuratore Nicola Gratteri :ilSicilia.it
Palermo

approvato odg al consiglio comunale

Castelbuono solidale con il procuratore Nicola Gratteri

di
29 Dicembre 2019

Il comune di Castelbuono solidale con il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri. Proprio ieri (28 dicembre ndr) il consiglio comunale del piccolo paese in provincia di Palermo, con il voto favorevole di tutti i consiglieri presenti ha approvato l’ordine del giorno: “Apprezzamento al procuratore Nicola Gratteri per la sua attività di contrasto alla criminalità organizzata e richiesta sostegno delle Istituzioni pubbliche, del civismo e del mondo dell’informazione”.

Il movimento “democratici per Castebuono” ha espresso “un ringraziamento al sindaco Mario Cicero per aver lanciato la proposta e ai consiglieri comunali per averla raccolta e fatta propria. Ci auguriamo che questo atto possa essere ripetuto da tanti altri comuni italiani per testimoniare la vicinanza e il sostegno delle Istituzioni a Nicola Gratteri, ai suoi collaboratori e, in generale, a tutti i servitori dello Stato che lavorano per contrastare la criminalità organizzata e il malaffare”. Scrivono in una nota.

Considerato che lo scorso 19 dicembre, grazie ad una mega-operazione di contrasto alla criminalità organizzata da parte della Procura di Catanzaro, guidata dal Procuratore Nicola Gratteri, oltre 330 persone sono state arrestate…ritenute meritevoli di attenzione le riflessioni del Procuratore Gratteri nel richiamare alle proprie responsabilità il potere legislativo e il potere esecutivo, che ad oggi non hanno fornito ai magistrati strumenti normativi adeguati per contrastare le realtà criminali, evidenziando che, con il blocco delle assunzioni, si è determinato una carenza di organico nelle forze dell’ordine, tali da non consentire una efficace attività di contrasto al fenomeno mafioso…condivide l’iniziativa dell’Amministrazione comunale nel farsi promotrice presso l’Anci per organizzare una manifestazione pubblica dei Sindaci d’Italia a Catanzaro, al fine di testimoniare la vicinanza e il sostegno dei Comuni e, idealmente, di tutti i cittadini”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin