Castellana Sicula, si costituisce il gruppo consiliare di "Diventerà Bellissima" :ilSicilia.it

Ha celebrato il primo congresso regionale

Castellana Sicula, si costituisce il gruppo consiliare di “Diventerà Bellissima”

19 Dicembre 2017

Si è costituito in seno al consiglio comunale di Castellana Sicula il gruppo consiliare di Diventerà Bellissima, il movimento politico fondato dal neo presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, che domenica a Palermo ha celebrato il primo congresso regionale.

Ne fanno parte i consiglieri Angelo Pizzuto (che sarà inizialmente il capogruppo) e Pasquale Ventimiglia, che hanno già dato formale comunicazione alla presidenza del consiglio ed alla segreteria del comune di Castellana Sicula.

“Il Congresso regionale celebrato ieri – hanno affermato i consiglieri Pizzuto e Ventimiglia nella nota al comune – ha stabilito l’organizzazione del movimento Diventerà Bellissima, anche con la costituzione dei gruppi consiliari quale presidio del territorio e dei cittadini che si ispirano al modello politico ed amministrativo di Nello Musumeci”.

“Lavoreremo in sinergia con il costituendo coordinamento provinciale – hanno continuato i consiglieri – e naturalmente con il governo della Regione per sollecitare le istanze dei cittadini che, avendo scelto il nuovo corso in maniera entusiasta e convinta, confidano in una svolta che possa portare allo sviluppo ed al rilancio delle nostre zone, attraverso l’ascolto degli amministratori locali che devono farsi interpreti delle esigenze e delle istanze che provengono dal territorio”.

Tag:
Cultura
di Renzo Botindari

Musica e Qualità di Vita

Oggi questa città ha più teatri “aperti”, ma nessuno di questi è dotato di una agibilità definitiva per il pubblico spettacolo, nell’attesa di lavori che comportano serie risorse dedicate e destinate alla loro messa in sicurezza. La musica, gli spettacoli meritano e necessitano di spazi propri sia per apprezzarne in pieno la qualità, sia per garantire quella trascurata dalle nostre parti “qualità di vita”, diritto di tutti.