Castelmola sarà protagonista nella sfida tv de "Il borgo dei borghi" :ilSicilia.it
Messina

promos nel programma Rai "Kilimangiaro"

Castelmola sarà protagonista nella sfida tv de “Il borgo dei borghi”

13 Maggio 2019

Promos mediatico e turistico per la città di Castelmola che sarà protagonista nel programma “Kilimangiaro”, in onda su Rai3. Castelmola è stata selezionata tra le località siciliane in competizione per “Il borgo dei borghi”, che nei prossimi mesi proclamerà il borgo vincitore in ambito nazionale. Le riprese tv a Castelmola verranno effettuate nel mese di giugno, a settembre scatterà la competizione sugli schermi Rai.

“Turismo e cultura è un binomio che funziona e questa è l’ennesima riprova”, afferma con soddisfazione l’assessore Eleonora Cacopardo, responsabile proprio di queste deleghe -. Il lavoro che ha fatto l’Amministrazione in questi anni ha portato e continua a portare Castelmola ad una ribalta nazionale ed internazionale, ben oltre la dimensione localistica e con una ribalta importante che diventa poi un fattore attrattivo per tanti turisti provenienti da ogni angolo del mondo. Abbiamo investito con convinzione in questa direzione per valorizzare le bellezze e le peculiarità di Castelmola e i risultati ci danno ragione. In tal senso stiamo lavorando anche in sinergia con le università e coi i progetti Erasmus e nel mese di giugno andremo in Portogallo, a Oporto”.

Siamo onorati di questa ulteriore ribalta per Castelmolaevidenzia il sindaco Orlando Russo -, è un’altra scommessa che siamo pronti ad affrontare e a vincere. Abbiamo l’orgoglio e la convinzione di poter essere protagonisti in questa prestigiosa competizione nazionale con il grande fascino del nostro territorio e con il forte impegno che stiamo portando avanti ogni giorno, su più fronti, con tutta l’Amministrazione comunale”.

Tag:
Cultura
di Renzo Botindari

Musica e Qualità di Vita

Oggi questa città ha più teatri “aperti”, ma nessuno di questi è dotato di una agibilità definitiva per il pubblico spettacolo, nell’attesa di lavori che comportano serie risorse dedicate e destinate alla loro messa in sicurezza. La musica, gli spettacoli meritano e necessitano di spazi propri sia per apprezzarne in pieno la qualità, sia per garantire quella trascurata dalle nostre parti “qualità di vita”, diritto di tutti.