Catania, a Palazzo Valle un percorso interattivo alla scoperta di Leonardo Da Vinci :ilSicilia.it
Catania

uomo geniale e terreno allo stesso tempo

Catania, a Palazzo Valle un percorso interattivo alla scoperta di Leonardo Da Vinci

29 Luglio 2019

Passato alla storia come un genio che, in vita, non ricevette il giusto riconoscimento, quasi espiazione per i più grandi artisti e pensatori, Leonardo Da Vinci, nel cinquecentenario dalla sua morte, è protagonista di una serie di iniziative che mirano a farlo conoscere ancora più approfonditamente.

La città di Catania non si sottrae questa volontà e, fino al 24 novembre, nei saloni del Palazzo Valle ospita “Leonardo Da Vinci – I volti di un genio“, esposizione con installazioni audiovisive, ricostruzioni realistiche, applicazioni di realtà mista e aumentata, infografica, repliche dei manoscritti di Leonardo e sorprendenti applicazioni tecnologiche.

La mostra, un progetto di Christian Gálvez, è prodotta da Sicilia Musei, Italia Museo, Iniciativas Y Exposiciones, con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia Madrid e la collaborazione di Leonardo DNA Project.

La storia di Leonardo – scrive nel testo critico il curatore Gálvez – è in realtà un’odissea, la tragedia di un uomo stanco di dipingere, famoso in Italia per non aver terminato le commissioni e respinto per il suo temperamento critico e investigativo. Una personalità complessa, una figura che non si inchina a nessun dogma e, allo stesso tempo, capace di andare contro i propri ideali in cerca di gratitudine e riconoscimento che non è mai arrivato. Questa è la storia che voglio raccontare. So che non è facile staccare quella patina di genialità che abbiamo depositato sulla sua figura attraverso i secoli e, tuttavia, la sua figura di uomo mortale non smette di essere attraente e potente, di carne e di ossa, con successi ed errori, vittorie e fallimenti. Un uomo che visse e sopravvisse“.

Il percorso espositivo è suddiviso in cinque aree tematicheIl Rinascimento di Leonardo; Un’eredità universale; L’ultima cena; Lo specchio dell’anima e Leonardo da Vinci: faccia a faccia.

La mostra sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 20.00 e sabato e domenica dalle 10.00 alle 22.00.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.