Catania: due ordigni davanti un negozio, evacuato palazzo :ilSicilia.it
Catania

uno esploso e l'altro fatto brillare da artificieri

Catania: due ordigni davanti un negozio, evacuato palazzo

di
8 Maggio 2021

Due ordigni rudimentali sono stati posti la notte scorsa davanti la saracinesca di un negozio di via Ammiraglio Caracciolo a Catania.

Uno è esploso, provocando pochi danni. Il ‘botto‘ è stato udito da una pattuglia di vigili urbani che aveva finito il turno di lavoro e che ha notato due giovani fuggire su uno scooter e poi a piedi, facendo perdere le loro tracce. Il mezzo è risultato essere stato rubato poco prima.

Sul posto dell’attentato sono intervenuti i vigili del fuoco e pattuglie delle Volanti e della Squadra mobile e della polizia locale. Artificieri della polizia hanno provveduto a fare brillare il secondo ordigno, ma prima, per precauzione, hanno fatto sgomberare il palazzo dove si trova il negozio.

Indagini sono in corso su movente e autori del gesto.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin