Catania, Falcone: "Oltre due milioni per la nuova parrocchia al Villaggio Dusmet" :ilSicilia.it
Catania

assegnati dal governo musumeci

Catania, Falcone: “Oltre due milioni per la nuova parrocchia al Villaggio Dusmet”

di
18 Gennaio 2021
Dal Governo Musumeci arriva un investimento che consentirà, al quartiere Villaggio Dusmet di Catania, di voltare pagina riqualificando il proprio patrimonio religioso. Abbiamo infatti assegnato più di due milioni di euro al progetto di costruzione del nuovo complesso parrocchiale del rione, per dare finalmente una sede adeguata alla Parrocchia San Giovanni Apostolo ed Evangelista. A maggio lo avevamo inserito nel Piano di riqualificazioni urbane da 25 milioni voluto dal presidente Musumeci, oggi decretiamo e a breve manderemo in gara l’opera”.

Lo dichiara l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, a seguito del decreto di finanziamento da due milioni 128mila euro per il progetto definitivo, redatto dall’Iacp di Catania, per la realizzazione della nuova Parrocchia San Giovanni Apostolo ed Evangelista al Villaggio Dusmet di Catania.
 
“In un’area caratterizzata da popolosi insediamenti di edilizia pubblica, ma priva di spazi urbani di socialità – aggiunge Falcone – abbiamo voluto avviare un piano di rilancio urbano che prevede, in contrada Cuginotta su terreni parrocchiali, la costruzione di un nuovo Polo di aggregazione socio-culturale che sia anche sede di servizi per l’assistenza alla comunità. L’opera, prevista fra Largo San Gaspare Bertoni e via La Rocca, consiste anche nella demolizione dei fabbricati preesistenti, non all’altezza della preziosa funzione svolta dalla parrocchia San Giovanni nel Villaggio Dusmet. Un nota di merito – conclude l’assessore Falcone – per l’Iacp catanese, che ha saputo cogliere al meglio l’opportunità di essere protagonista del risanamento del quartiere”. 
© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin