Catania, Forza Italia al capolinea: si scioglie il gruppo al comune :ilSicilia.it
Catania

A COMUNICARLO IL COMMISSARIO PROVINCIALE MARCO FALCONE

Catania, Forza Italia al capolinea: si scioglie il gruppo al comune

di
13 Luglio 2019

Con una nota indirizzata al presidente del consiglio Giuseppe Castiglione, abbiamo comunicato stamane lo scioglimento del gruppo consiliare di Forza Italia al Comune di Catania“. Lo dichiara Marco Falcone, commissario di Forza Italia in provincia di Catania .

marco falconeFalcone commenta l’abbandono del gruppo di Forza Italia da parte dell’attuale sindaco del comune etneo, Salvo Pogliese. “Già da diverso tempo, infatti – aggiunge Falcone – avevo invitato alle dimissioni dal gruppo i consiglieri comunali che avevano assunto posizioni divergenti dal partito. Il coordinamento provinciale di Forza Italia ha dunque stabilito il ritiro del simbolo diffidando i consiglieri, inoltre, dall’utilizzo della denominazione del partito per qualsiasi iniziativa politica nel civico consesso. Pertanto – conclude Falcone – solo nel momento in cui creeremo nuove condizioni politiche, verrà ricostituito un nuovo raggruppamento azzurro“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.