Catania, fuga di gas in casa: feriti 4 pompieri :ilSicilia.it
Catania

il fatto

Catania, fuga di gas in casa: feriti 4 pompieri

di
2 Agosto 2022

Quattro vigili del fuoco del distaccamento Nord del Comando provinciale hanno riportato lievi ustioni, escoriazioni e contusioni, a Catania, in un’abitazione di via Carmelo Abate, dove erano intervenuti per una fuga di gas. Due feriti si trovano nell’ospedale Garibaldi Centro; gli altri due al Cannizzaro per le cure e gli accertamenti del caso.

Quella verificatasi stamane non è la prima esplosione dovuta ad una fuga di gas in cui a Catania sono rimasti coinvolti vigili del fuoco. Oggi i feriti sono stati quattro ma il 20 marzo del 2018 le conseguenze furono più pesanti con due morti e due feriti solamente tra i pompieri a causa di una esplosione di un locale al piano terra di una palazzina che provoco’ anche la morte di un anziano, Giuseppe Longo, di 75 anni, che potrebbe aver causato la deflagrazione nell’intento di suicidarsi. In quella occasione persero la vita Dario Ambiamonte e Giorgio Grammatico e rimasero feriti altri due pompieri, Marcello Tavormina, di 54 anni, e Giuseppe Cannavo’, di 36.

Sono stati medicati e dimessi dagli ospedali nei quali erano stati portati i quattro vigili del fuoco del distaccamento Nord del Comando provinciale di Catania rimasti lievemente feriti in un’esplosione avvenuta durante un intervento nel capoluogo etneo per una fuga di gas in un’abitazione di via Carmelo Abate. Solamente qualche escoriazione per i due pompieri giunti nell’ospedale Garibaldi-Centro. Medicati e dimessi anche i due trasportati nell’ospedale Cannizzaro, che hanno riportatoustioni di I° e 2° grado a volto e mani. Uno di essi anche un trauma in un ginocchio. Entrati in codice giallo, sono stati sottoposti ad appofondimenti e alle medicazioni del caso da parte degli specialisti del trauma center dell’ospedale.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro