Catania, gestivano tre case di prostituzione: 3 arresti per associazione a delinquere :ilSicilia.it
Catania

IL FATTO

Catania, gestivano tre case di prostituzione: 3 arresti per associazione a delinquere

di
2 Maggio 2022

La polizia ha eseguito a Catania un’ordinanza cautelare nei confronti di tre persone, due donne di 31 e 47 anni e un uomo di 35, indagate per associazione per delinquere finalizzata all’esercizio di case di prostituzione e sfruttamento e favoreggiamento del meretricio di diverse ragazze.

In particolare, la 31enne, posta agli arresti domiciliari, è accusata dalla Procura distrettuale di essere una “figura apicale dell’organizzazione, una “manager della prostituzione indoor”, che “si sarebbe occupata del controllo, amministrazione e direzione in prima persona di tre ‘case’, due a Catania e una a Misterbianco”. La 47enne, invece, “avrebbe avuto il compito della co-gestione della casa di Misterbianco”.

Il Gip ha disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per lei e per l’uomo indagato. Al 35enne è contestato di avere “gestito, con la compagna 31enne, la casa di appuntamento celata sotto la parvenza di un B&b, nel centro storico di Catania, dividendo con lei gli utili” illeciti. Altre tre indagati sono accusati di avere svolto i ruoli di addetti al centralino e alle prenotazioni dei clienti che, attraverso siti dedicati, telefonavano per fissare le prestazioni sessuali, con tariffe a partire da 50 euro, a seconda della tipologia di “servizio” richiesto. Tra i massaggi maggiormente “gettonati”, assicurati da quella che secondo la Procura distrettuale di Catania era “un’impresa a carattere essenzialmente familiare, erano i cosiddetti “Touch me” e “Nuru massage”. Alla 31enne, percettrice di reddito di cittadinanza, é stata anche contestata l’omessa comunicazione nei termini, ovvero dall’agosto del 2020, di redditi da lavoro irregolarmente svolto in un negozio di abbigliamento a Catania.

Nell’inchiesta, avviata nel febbraio del 2020 e denominata ‘Sex indoor’, sono confluite indagini della sezione Criminalità straniera e prostituzione della squadra mobile della Questura.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro