Catania, Marco Falcone nuovo commissario di Forza Italia :ilSicilia.it
Catania

Lo ha nominato Gianfranco Miccichè

Catania, Marco Falcone nuovo commissario di Forza Italia

20 Aprile 2019

Marco Falcone è il nuovo commissario provinciale di Catania di Forza Italia. Lo ha nominato il commissario regionale degli “azzurri”, Gianfranco Miccichè, di concerto col presidente Silvio Berlusconi.

“Solo chi conosce benissimo il territorio catanese – dice Miccichè –  può ricoprire questo incarico, soprattutto in vista della prossima competizione elettorale”.

“Ringrazio Marco Falcone per la disponibilità ad assumere l’incarico; sono certo che, grazie alle doti politiche e umane, saprà affrontare al meglio questa delicata fase per il partito etneo”.

“Forza Italia rimane, sia a Catania che nel resto della Sicilia, l’architrave del centrodestra”, Marco Falcone commenta così la sua nomina, affermando anche di accogliere il nuovo incarico “con senso di responsabilità per guidare nel Catanese Forza Italia, un compito che intendiamo svolgere con equilibrio e con l’intento di indirizzare il partito in un virtuoso percorso di crescita”.

“Al nostro fianco c’è un’ampia schiera di aderenti, amministratori ed elettori del partito. La campagna elettorale per le Europee coincide con una delicata fase di transizione per il movimento, una fase che porterà nuove opportunità per Forza Italia, nell’ottica di un allargamento ancorato ai valori di sempre del partito e al modello del buongoverno”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.