Catania: Ospedale Cannizzaro, nuova area per i codici verdi | FOTO :ilSicilia.it
Catania

inaugurata oggi dall'assessore razza

Catania: Ospedale Cannizzaro, nuova area per i codici verdi | FOTO

di
25 Ottobre 2019

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Taglio del nastro per la nuova area che da lunedì accoglierà i primi pazienti nel pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro di Catania dedicata ai codici verdi.

Presenti all’inaugurazione l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, il sindaco Salvo Pogliese e l’assessore comunale alla Sanità Giuseppe Arcidiacono, oltre a numerosi direttori di unità operativa, operatori e volontari ospedalieri.

I locali ora per i codici verdi occupano una superficie di oltre 135 mq.

Registro con piacere questo ulteriore passo in avanti dell’Ospedale Cannizzaro – ha affermato Razza – perché arriva oggi, all’indomani di tappe importanti a Vittoria e Marsala e a distanza di meno di un anno dall’apertura del nuovo PS del Policlinico di Catania. Non c’è area della Sicilia che non sia stata oggetto di intervento: ciò consentirà di avere, nei prossimi anni, una sanità in grado di risolvere problemi rimasti irrisolti per tanto tempo, recuperando la fiducia dei cittadini di cui anche gli operatori hanno bisogno”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.