12 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.46
Catania

al Museo Civico Castello Ursino

Catania, per l’Epifania mostra Salvator Dalì a prezzo scontato | FOTO

4 Gennaio 2019
Show Rivista, vol 1, num. 725/06/1970Fundació Gala-Salvador Dalí, Figueres
Autoritratto con collo di Raffaello ca. 1921©Salvador Dalí, Fundació Gala-Salvador Dalí, Catania
Alla ricerca della quarta dimensione ca.1979©Salvador Dalí, Fundació Gala-Salvador Dalí, Catania
Autore sconosciuto Il Palazzo del Ventoca. 1971© Salvador Dalí, Fundació Gala-Salvador Dalí, Catania
Ritratto di Salvador Dalí 1968Robert Whitaker © Fundació Gala-Salvador Dalí, Figueres
Salvador Dalí mentre scrive la Vita segretadi Salvador Dalínella casa di Caresse Crosby,a Hampton Manor, Virginia 1941Eric Schaal © Fundació Gala-Salvador Dalí, Figueres
Foto Fb
Foto FB
Show Rivista, vol 1, num. 725/06/1970Fundació Gala-Salvador Dalí, Figueres
'
'

SFOGLIA LE FOTO IN ALTO

Il prossimo 6 gennaio, giornata dell’Epifania e prima domenica del mese, sarà possibile visitare la mostra io Dalí con un biglietto scontato a 8 euro invece che a 12 euro.

Nella suggestiva sede del Museo Civico Castello Ursino di Catania, è a disposizione del pubblico (fino al 10 febbraio 2019) il percorso di costruzione del mito personale ideato dallo stesso genio catalano.

Realizzata in occasione del trentennale della scomparsa del Maestro (23 gennaio 1989), la mostra svela l’immaginario di Salvador Dalí attraverso 16 dipinti, 21 opere su carta, 24 video, 86 fotografie e 29 riviste. Opere e memorie che sono il modo in cui il pittore è stato in grado di creare il proprio personaggio, rendendo opera d’arte ogni gesto, anche privato.

 

LEGGI ANCHE:

“Io Dalí”: a Catania la mostra dedicata a uno dei più geniali artisti del XX secolo | Foto

Arte: il genio di Salvador Dalí in mostra a Catania

 

Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.