Catania: sequestrati 4,5 milioni a contrabbandiere di carburante :ilSicilia.it
Catania

il fatto

Catania: sequestrati 4,5 milioni a contrabbandiere di carburante

di
10 Giugno 2020

Beni per circa 4,5 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Catania su disposizione del Tribunale etneo ad Alessandro Primo Tirendi, di 39 anni, ritenuto socialmente pericoloso e i cui beni e le attività economiche acquisite dal 2012 al 2018 sarebbero frutto del reinvestimento dei proventi di attività illecite commesse ininterrottamente anche con l’appoggio di affiliati a clan mafiosi etnei.

I militari hanno eseguito un decreto emesso dal Tribunale etneo. Sono stati sequestrati tre attività imprenditoriali, due autovetture ed un motociclo. Secondo quanto accertato Tirendi vive abitualmente con i proventi di articolate frodi fiscali e di contrabbando aggravato in merito all’illecita commercializzazione di carburante per autotrazione.

Le Fiamme Gialle hanno analizzato un arco temporale compreso tra il 2012 ed il 2018, periodo nel quale il soggetto era al centro di complesse investigazioni condotte dalle Procure di Catania, Marsala e Palermo. Le indagini hanno messo in luce due ricorrenti sistemi di frode:un primo rappresentato dall’utilizzo di gasolio agricolo prelevato da depositi “complici” attraverso la produzione di falsa documentazione e “dirottato” per l’autotrazione di veicoli non agricoli; un secondo riguardante carburante per autotrazione proveniente legittimamente da raffinerie e depositi commerciali, che veniva commercializzato senza l’applicazione dell’IVA ricorrendo a documentazione di trasporto contraffatta e fatture false in quanto compilate con destinatari diversi da quelli reali.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Saghe familiari: Ray Donovan, Peaky Blinders

Ci sono serie o miniserie tv diverse dalle altre perché piuttosto che raccontare le vicende di singoli personaggi hanno come protagonisti degli interi gruppi familiari. In questi casi le  dinamiche narrative sono diverse, più complesse ed articolate e si sviluppano  in  storie totalmente
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin