Catania, si fingono altruisti ma avevano prima “alleggerito” lo zaino della vittima: due denunciati :ilSicilia.it
Catania

IL FATTO

Catania, si fingono altruisti ma avevano prima “alleggerito” lo zaino della vittima: due denunciati

di
1 Dicembre 2021

I Carabinieri della Stazione Aeroporto di Catania Fontanarossa hanno denunciato due messinesi, l’uno di 28 e l’altro di 27 anni, perché ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso.

Nella mattinata due viaggiatori in transito hanno segnalato ad un’operatrice aeroportuale dello scalo catanese la presenza di uno zaino, abbandonato all’interno dei servizi igienici nei pressi dell’area di ritiro bagagli.

La circostanza, è apparsa strana ai Carabinieri in servizio di vigilanza che, pertanto, hanno immediatamente verificato i filmati di videosorveglianza dello scalo catanese, non prima però d’aver invitato i due segnalatori a seguirli in ufficio, scoprendo così che lo zaino era stato abbandonato proprio da quest’ultimi dopo essere stato privato di un costoso paio di occhiali da sole del valore di circa 500 euro.

Ma, si direbbe, al peggio non c’è mai fine perché la vittima del furto, immediatamente rintracciata, ha riferito ai militari d’aver dimenticato lo zaino a bordo dell’aereo e di averne poi perso le tracce.

I due “volenterosi” viaggiatori, in principio apparentemente mossi da senso civico, vistisi alle strette hanno però tentato il colpo ad effetto perché, per evitare di essere messi di fronte alle loro responsabilità, hanno preferito disfarsi del bottino lasciando gli occhiali proprio sul ripiano della finestra del Comando Stazione Carabinieri Aeroporto, ovviamente non considerando che l’intera zona è tutelata dall’occhio vigile delle telecamere, sbadataggine che è costata loro il deferimento all’autorità giudiziaria.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin