21 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.23
Catania

Il Gip ha emesso divieto di avvicinamento

Catania. Stalking: ricatta la ex con i video dei rapporti sessuali

19 Marzo 2018

Oltre a perseguitarla avrebbe anche minacciato di divulgare un video hard che la ritraeva e così, dopo la denuncia della vittima, gli agenti della polizia di Stato hanno notificato ad un catanese un provvedimento che dispone il divieto di avvicinamento alla propria ex compagna, alla sua abitazione e ai luoghi abitualmente frequentati dalla donna. Se trasgredisce finirà in carcere.

La vittima ai poliziotti ha raccontato di continue liti che, nel corso della convivenza con il proprio compagno, sarebbero sfociate spesso in aggressioni fisiche, ingiurie e ripetute minacce.

Inoltre, dal momento in cui la donna ha deciso di interrompere la relazione sentimentale, l’uomo avrebbe iniziato a molestarla, costringendola a vivere in un continuo stato di ansia e di paura e a cambiare le proprie abitudini di vita.

Ma non solo, la donna ha parlato anche di un presunto video che l’ex compagno ha minacciato di divulgare, con la registrazione di scene di sesso tra i due.

Così, al termine di accertamenti, l’indagato è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori e nei suoi confronti è stato disposto il divieto di avvicinamento alla sua ex compagna. Nell’abitazione dell’uomo, nel corso di una perquisizione disposta per recuperare il telefono cellulare con il video hard, è stato trovato uno spadino, con lama in acciaio di quasi 30 centimetri, che è stato posto sequestro.

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

Wanted perde un uomo fondamentale

Il 10 marzo del 241 a.C. la battaglia delle Egadi metteva fine alla prima guerra punica cambiando la storia del Mediterraneo con la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.