19 aprile 2018 - Ultimo aggiornamento alle 19.48
caronte manchette
caronte manchette
Messina

L'esponente dell'Udc rischia il carcere

Cateno De Luca a ruota libera sui social nonostante i domiciliari e i consigli del suo difensore

9 novembre 2017

Non sembra dare retta ai propri legali, che gli hanno consigliato di stare calmo in casa rispettando l’ordinanza di custodia cautelare, il deputato del Centrodestra Cateno De Luca, da ieri ai domiciliari per associazione per delinquere ed evasione fiscale.

Dopo i post, subito dopo l’arresto, anche video, De luca ha messo sulla propria pagina Facebook il video del sit-in di solidarietà ieri sera sotto casa sua e anche le foto. “Grazie di cuore … per la splendida manifestazione di solidarietà… Mi avete veramente commosso. Si va avanti senza se e senza ma” scrive il deputato. E ancora: “Sono figlio del popolo … e sempre figlio del popolo rimarrò. ‘Cateno siamo con te senza se e senza ma’ ed io sarò sempre con voi senza se e senza ma …”.

Cita anche Martin Luther King: “Un giorno la paura bussò alla porta. Il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno”. I commenti ai suoi post sono migliaia.

Il deputato arrestato rischia adesso un aggravamento del provvedimento cautelare emesso a suo carico. In pratica, per lui potrebbero interrompersi i domiciliari e aprirsi le porte del carcere.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Relazione terapica fra vincolo e opportunità

Nel rapporto con lo Psicologo si mettono in atto le modalità tipiche personali di rapportarsi agli altri, i meccanismi difensivi utilizzati, gli errori percettivi e come l’individuo si protegge da persone, idee o consapevolezze dolorose.