Cateno De Luca scatenato su Musumeci: "Sicuro che nessuno dei suoi nominati sia incompatibile?" | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Il deputato regionale avanza dubbi sui nomi fatti dal governatore

Cateno De Luca scatenato su Musumeci: “Sicuro che nessuno dei suoi nominati sia incompatibile?”

di
6 Febbraio 2018

Presidente, è sicuro che nessuno delle persone che ha già nominato o intende nominare nella logica dello spoils system abbia mai violato la normativa regionale?”

Non usa mezzi termini Cateno De Luca nel rivolgersi al Presidente della Regione Nello Musumeci in merito alle nomine di rappresentanti ed amministratori negli enti che a vario titolo sono controllati o partecipati dalla Regione.

Il parlamentare regionale di Sicilia Vera ricorda infatti che “dal 2010 è vigente una normativa regionale – per la quale all’epoca mi battei trovando ascolto nel Governo Lombardo – che ha introdotto non solo un preciso sistema di controlli sul sistema delle partecipate, ma soprattutto un chiaro elenco di sanzioni per coloro che non avrebbero adempiuto ai propri obblighi, fossero amministratori o direttori”.

“Non è ammissibile che oggi in Commissione Bilancio si sia discusso di razionalizzazione delle partecipate e applicazione della legge Madia – ha detto De Luca – quando già dal 2010 la Regione e la stessa ARS
hanno compiuto un lavoro egregio di verifica e conseguentemente approvato una ben precisa normativa”.

Quella normativa – esattamente la legge 11 del 2010 – prevedeva che coloro che fossero stati inadempienti nell’effettuare controlli e nell’applicazione delle norme di trasparenza, non avrebbero potuto
assumere altri incarichi per tre anni.

“Oggi quindi – conclude De Luca – non posso che chiedere a Musumeci di prestare molta attenzione nella scelta dei propri rappresentanti e dei dirigenti. Sicuro che nessuno dei nominati o dei nominandi non abbia
violato la normativa regionale sulla trasparenza della spesa pubblica?”

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro