Centro direzionale della Regione: "Costi enormi e problemi viabilità, decida il Consiglio Comunale" :ilSicilia.it
Palermo

Marianna Caronia vs Tuccio D'Urso

Centro direzionale della Regione: “Costi enormi e problemi viabilità, decida il Consiglio Comunale”

di
11 Febbraio 2021

“Appare quanto meno irrituale che un alto dirigente della Regione per quanto autorevole, si lanci in proclami su opere pubbliche sulla cui realizzazione spetta ad altri, in primis al Consiglio comunale di Palermo, esprimersi“.

Lo dichiara Marianna Caronia, dopo le dichiarazioni dell’Ing. Tuccio D’Urso, coordinatore della struttura tecnica regionale per l’emergenza Covid e già direttore regionale, che sui social network scrive del Centro come “simbolo della storia millenaria di quest’Isola che si proietta nel futuro. Così ho individuato il significato di questa opera unica nel panorama mondiale. Tutto il resto è miseria”.

Marianna Caronia
Marianna Caronia

Marianna Caronia attacca: “Il progetto del Centro direzionale, quale che sia l’opinione sull’idea in sé e sugli aspetti pratici fin qui emersi in diverse sedi, è un progetto faraonico che avrà un impatto enorme sulla viabilità, sulla mobilità e sulla vivibilità di un’ampia zona di Palermo. Il tutto con costi enormi, fin qui valutati in oltre 500 milioni di euro, che peseranno per decenni sulle casse della Regione e sulle tasche dei siciliani. Ancora una volta, e lo chiedo formalmente al Presidente del Consiglio Salvatore Orlando, credo che sia indispensabile convocare l’assemblea di Sala delle Lapidi per parlare del progetto nel suo complesso al di fuori e ben oltre il mero iter formale”.

Pochi giorni fa il tema è stato affrontato anche da Striscia la notizia con un servizio di Stefania Petyx.

 

 

LEGGI ANCHE:

Palermo: il paradosso del Centro Direzionale arriva a Striscia | VIDEO

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro