Centro diurno anziani di Borgo Nuovo, Sabrina Figuccia: "Quanti misteri dietro" :ilSicilia.it
Palermo

la denuncia della consigliera comunale

Centro diurno anziani di Borgo Nuovo, Sabrina Figuccia: “Quanti misteri dietro”

di
30 Maggio 2019

Sembra quasi essere diventato un segreto di Stato il Centro diurno anziani di Borgo Nuovo, con vari uffici comunali che sembrano ostinarsi  a non dare chiarimenti nonostante ripetuti solleciti“, a dirlo è Sabrina Figuccia, consigliere comunale di Palermo dell’Udc, che prosegue: “Ormai da mesi tutti i settori dell’Amministrazione conoscono la spiacevole vicenda del centro di piazza S. Cristina, di proprietà comunale ma che di fatto viene gestito da privati, pur senza alcun affidamento formale”.

Sabrina FigucciaInoltre, sembrerebbe pure che le utenze (luce, acqua, ecc.) sarebbero pagate dal Comune, che così si accolla costi senza alcun motivo” aggiunge la Figuccia.

Durante una serie di audizioni presso la Settima Commissione consiliare, il dirigente del Settore Patrimonio del Comune, Domenico Verona, avrebbe affermato che “Al di là di come si sia proceduto in passato all’assegnazione, risalente al 1989, la stessa va comunque rivista nella sua legittimità. Inoltre credo che ci siano gli estremi per procedere ad un provvedimento si revoca immediata della predetta assegnazione“.

“Una posizione così chiara che però, finora, non ha prodotto alcun effetto, nonostante anche ripetute sollecitazioni al comandante della polizia municipale Gabriele Marchese da parte degli uffici competenti” prosegue.

Insomma, perché il Comune non può, o non vuole intervenire? Chi, o cosa, vuole proteggere? Forse, verrebbero fuori i troppi errori commessi finora, difficilmente da ammettere in pubblico? I cittadini di Borgo Nuovo, e i palermitani tutti, hanno però il sacrosanto diritto di conoscere la verità. Porterò tutte le carte in mio possesso alla Procura della Repubblica affinchè faccia piena luce su tutta la vicenda” conclude Sabrina Figuccia.

LEGGI ANCHE:

Scoppia il caso del Centro diurno anziani di Borgo Nuovo a Palermo. Figuccia: “Vicenda grottesca”

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.