Centrodestra, Falcone invita alla chiarezza: "Via ogni dubbio, dura opposizione al governo giallorosso" :ilSicilia.it

LE DICHIARAZIONI DELL'ASSESSORE ALLE INFRASTRUTTURE

Centrodestra, Falcone invita alla chiarezza: “Via ogni dubbio, dura opposizione al governo giallorosso”

di
7 Settembre 2019

Marco Falcone, assessore alla Regione Siciliana e commissario di Forza Italia a Catania e provincia,  ha invitato alla chiarezza il proprio partito, durante il Campus Everest promosso da Forza Italia giovani a Giovinazzo, in Puglia.

La presa del potere da parte del Governo più a sinistra della storia repubblicana apre, davanti a Forza Italia, una prateria di opportunità per invertire la tendenza. – dichiara Falcone – Tuttavia, per sfruttare al massimo il momento politico, la richiesta che arriva dai militanti, dalla classe dirigente da Comuni e Regioni, patrimonio di rara qualità e competenza, è di sgombrare la strada da ogni equivoco sul nostro orizzonte politico e programmatico“.

Forza Italia, partito liberale e popolare, naturalmente alternativo allo statalismo di Pd e 5 stelle – ha aggiunto Falconeè chiamata a interpretare la voce dell’opposizione. La più dura possibile, perché gli elettori cercano nella politica quelle soluzioni su tasse, imprese, lavoro, famiglia, infrastrutture che sono la spina dorsale del nostro programma. Senza aver paura di andare in piazza o adottare uno stile più movimentista, che non significa abbandonare sobrietà e rigore, bensì abbracciare la voglia di cambiamento degli italiani che, prima i gialloverdi Lega-M5s, e adesso i giallorossi Pd-M5s, hanno mortificato” conclude duramente l’assessore.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.