"Chiesa=Merda", i muri dell'Arenella imbrattati. Orlando: "Comportamenti mafiosi” :ilSicilia.it
Palermo

dopo la firma del Patto fra Comune, parrocchia e associazioni

“Chiesa=Merda”, i muri dell’Arenella imbrattati. Orlando: “Comportamenti mafiosi”

3 Dicembre 2019

Sono comparse nella notte in tutto il quartiere dell’Arenella, a Palermo, delle scritte “Chiesa=Merda”. Fino ad ora ne sono state individuate 15 in diverse strade e gli operai comunali del Coime stanno intervenendo per cancellarle.

Sabato mattina nella borgata marinara era stato sottoscritto il “Patto territoriale” che coinvolge il Comune, la Parrocchia S. Antonio di Padova, l’Istituto Maria Ausiliatrice, diverse associazioni e l’Istituto comprensivo “Arenella” e che prevede lo sviluppo di una collaborazione secondo il principio dei Comitati educativi di Circoscrizione per lo sviluppo di attività di prevenzione, partecipazione e protezione rivolte ai bambini, alle bambine, ai ragazzi e alle ragazze del quartiere.

orlando
Foto FB

Per il Sindaco Leoluca Orlando “la coincidenza temporale fra la firma del Patto (che fa seguito a tante importanti iniziative realizzate nel territorio dalla Parrocchia e da tante associazioni) e questi volgari attacchi alla Chiesa, non può che destare preoccupazione, motivo per il quale oggi ho espresso la mia solidarietà a Don Francesco, restando in contatto con l’Arcivescovo e con il Questore di Palermo. L’Amministrazione comunale è e sarà vicina, proprio nello spirito del Patto sottoscritto, alla Parrocchia e a tutti coloro che all’Arenella come in ogni quartiere si impegnano per la crescita culturale e sociale della comunità contro comportamenti e sottoculture mafiosi”.

 

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.