Chinnici (PD): "Mio impegno per lotta alla criminalità e sviluppo della Sicilia" :ilSicilia.it

Verso le Elezioni Europee

Chinnici (PD): “Mio impegno per lotta alla criminalità e sviluppo della Sicilia”

17 Maggio 2019

Si apre a Corleone oggi il programma degli incontri di Caterina Chinnici per parlare di impegno in Europa contro la criminalità e di obiettivi da portare avanti per lo sviluppo del territorio. Alle 15 l’europarlamentare e capolista del PD per le Isole alle prossime elezioni europee dialogherà con i cittadini in piazza Garibaldi, davanti al municipio. Con lei ci sarà il deputato nazionale del PD Carmelo Miceli.

Nel pomeriggio in agenda anche il ritorno a Castelvetrano, dove il 24 aprile scorso Caterina Chinnici ha voluto aprire la campagna elettorale insieme con il segretario nazionale Nicola Zingaretti. Appuntamento alle 19.45 nella sede del PD, in via Bonsignore.

Altri due incontri in provincia di Trapani precederanno quello di Castelvetrano. Prima a Salemi (Bar centrale, ore 17) e poi a Marsala, alle 18 al centro Risveglio in piazza Bambina, dove interverranno anche il capogruppo PD all’Assemblea regionale siciliana Giuseppe Lupo, il deputato regionale Baldo Gucciardi e Teresa Piccione, deputato nazionale e componente della direzione nazionale del PD.

Infine trasferimento in provincia di Agrigento, dove il programma giornaliero si concluderà con un incontro a Ribera, alle 21.30 al bar Circoletto in corso Umberto.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.