Chiusa Sclafani: la Biblioteca comunale riceve una donazione di 250 libri :ilSicilia.it
Palermo

"Lo scopo è di stimolare i giovani alla lettura"

Chiusa Sclafani: la Biblioteca comunale riceve una donazione di 250 libri

di
7 Giugno 2020

La biblioteca comunale di Chiusa Sclafani “Giuseppe Di Giorgio” (responsabile Caterina Rizzuto) si arricchisce di 250 volumi tra narrativa, poesia e commedie teatrali. La donazione dei libri è stata effettuata dal Cenacolo Letterario Italiano di Cefalù capeggiato dal poeta e scrittore Antonio Barracato e dall’Associazione Culturale Billeci capeggiata dal poeta Francesco Billeci.

L’iniziativa, nata da un’idea della poetessa Gina Giaccone, dipendente del Comune di Chiusa Sclafani ha lo scopo di valorizzare e divulgare la cultura nel territorio chiusalino.

All’incontro erano presenti il Sindaco Francesco Di Giorgio, l’Assessore alla Cultura Ignazio Musso e i poeti Antonio Barracato, Francesco Billeci, Rosa Di Pino, Gina Giaccone e Pietro Pinzarrone.

Il Cenacolo Letterario e l’Associazione Billeci nei mesi scorsi  hanno già donato 160 libri alla Biblioteca del Comune di Partinico, 50 libri alla biblioteca di Camporeale, 80 libri alla Biblioteca di San Giuseppe Jato e 150 alla biblioteca di Cinisi.

“Lo scopo – dice Barracato presidente del Cenacolo – è quello di stimolare i giovani alla lettura nel tentativo di divulgare la cultura nel nostro comprensorio, specialmente in questo momento difficile segnato dalla pandemia del Coronavirus”.

Durante l’incontro si è discusso di bandire nei prossimi giorni la 1^ Edizione del Concorso Letterario Nazionale di Poesia e Narrativa Città di Chiusa Sclafani,  il sindaco del Comune di Chiusa, ha dato la massima disponibilità come sponsor ufficiale dell’evento, con il patrocinio del Cenacolo Letterario Italiano “Via 25 Novembre” di Cefalù); i poeti chiusalini Pietro Pinzarrone, Rosa Di Pino e Gina Giaccone (soci del Cenacolo) saranno i coordinatori responsabili della manifestazione. Al concorso potranno partecipare sia poeti e scrittori di tutto il territorio nazionale che  gli alunni delle scuole materne, elementari e medie del circondario.

Tutti le opere – dice il sindaco Di Giorgio – saranno raccolti in un libro contenente le foto storiche del paese di Chiusa Sclafani.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.