Chiusi due parchi acquatici nel Messinese: l'acqua era contaminata :ilSicilia.it
Messina

Blitz Nas

Chiusi due parchi acquatici nel Messinese: l’acqua era contaminata

di
11 Agosto 2022

Due parchi acquatici in provincia di Messina sono stati chiusi dai carabinieri del Nas di Catania dopo che un campionamento delle acque di approvvigionamento e delle vasche ha accertato l’inidoneità delle piscine per uso ludico-ricreativo a causa della presenza di batteri e cariche microbiche oltre i limiti consentiti dalla legge e rilevato la presenza di batteri coliformi, Escherichia coli e Pseudomonas aeruginosa. I responsabili legali delle strutture, il cui valore ammonta a 550 mila euro, sono stati sanzionati.

L’ispezione nasce da dei controlli a livello nazionale. Sono infatti 288 le strutture controllate, tra parchi acquatici e piscine utilizzate a scopo ricreativo. Tra queste 83 sono risultate irregolari, ovvero il 28%. Oltre che Messina, sono state coinvolte anche quella di Viterbo e Latina. E’ stata accertata “la inidoneità delle acque utilizzate negli impianti natatori e di divertimento, rilevando anche elevati contenuti di coliformi fecali e cariche batteriche, tali da rendere l’acqua pericolosa per la salute umana a causa di potenziale rischio di tossinfezioni“.

© Riproduzione Riservata

Blog

di Renzo Botindari

Cosa porterei con me nel futuro? Di certo una penna,

In un epoca condizionata dall'uso della videoscrittura o dei messaggi sui social io mi tengo stretto la mia penna a sfera e per questo certo che quando i computer andranno in crac la penna continuerà a scrivere fin quando avrà inchiostro.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv