Ciclismo: con la tappa Monreale-Palermo scatta la 103esima edizione del Giro d'Italia | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

Parte la corsa per la maglia rosa

Ciclismo: con la tappa Monreale-Palermo scatta la 103esima edizione del Giro d’Italia | VIDEO

di
3 Ottobre 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Parte oggi da Monreale la 103esima edizione del Giro d’Italia. La corsa rosa giungerà a Palermo con arrivo in via Libertà. I corridori sono impegnati nella ricognizione del percorso. A complicare le cose per i ciclisti in gara ci pensa il forte vento di scirocco che costituirà un problema soprattutto per gli uomini di classifica. Il primo partente inizierà la propria prova alle 13:15. Il grande atteso di oggi, Vincenzo Nibali, prenderà il via alle 15:57.

Relativamente al percorso, il tracciato si rivelerà molto veloce per i partenti. Uscendo da Monreale, i concorrenti si metteranno in Corso Calatafimi, dove effettueranno una picchiata fino a via Roma, dove svolteranno a sinistra. Poi inizierà un tratto pianeggiante, che immetterà prima in via del Giardino, poi in via Duca della Verdura, e infine in via Libertà.

Qui inizierà il tratto finale della frazione, con un percorso che arriverà a Piazza Vittorio Veneto, per poi riscendere verso il centro città, fino all’arrivo. 3000 metri in cui i corridori dovranno dare tutto per vincere la prima tappa del giro. Per quanto riguarda il traffico, la corsa rosa sembra aver paralizzato la città. Code registrate in via Crispi, in via Leonardo Da Vinci e in altri arterie viale della città.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro