Cinema, a Palermo l'anteprima nazionale del film "Una signorina con sesamo" :ilSicilia.it
Palermo

Il 15 ottobre 2018, ore 16,30

Cinema, a Palermo l’anteprima nazionale del film “Una signorina con sesamo”

di
5 Ottobre 2018

Anteprima nazionale del film breve “Una Signorina con sesamo” di Giuseppe Moschella, con Mario Pupella ed Emanuela Mulè (attori protagonisti). Centro Sperimentale di Cinematografia (Sala bianca) – Cantieri Culturali alla Zisa – Palermo.

INGRESSO LIBERO sino ad esaurimento posti

una signorina con sesamo locandina“Una Signorina con sesamo”, short film scritto e diretto da Giuseppe Moschella, la produzione è di Emanuela Mulè per CAMMELLI con il sostegno di NuovoImaie (Roma, Kalos edizioni Centro Tau(Palermo) e il patrocinio gratuito del Comune di Palermo, la fotografia di Daniele Ciprì, gliattori protagonisti sono Mario Pupella edEmanuela Mulè, la colonna sonora è di Lino Costa, il montaggio di Rino Pitruzzella,organizzatore generale Sergio Fiorito.

Altri interpreti: Tommaso Caporrimo, Nando Chifari, Marco Feo e Aurora Padalino.

Il Film è distribuito da Premiere film. All’evento (giorno 15 ottobre 2018, ore 16,30) sarà presente il regista e tutto il cast artistico e tecnico. Durante la serata verrà proiettato, inoltre, un breve contributo video sulla produzione cinematografica di Moschella&Mulè (2006 – 2018) vincitori e finalisti di diversi festival nazionali e internazionali.

Note Progetto:

Le location includono Palermo, sopratutto la realtà periferica, che ancor più vive di conflitti e colori contrastanti e dove sono nati centri di accoglienza (come il TAU alla Zisa) che mirano a coltivare il talento artistico dei giovani, alcuni dei quali coinvolti nel progetto.

moschella
sul set

Competenze professionali tecniche ed artistiche tutte siciliane per un film breve che vuole mettere l’accento, attraverso un racconto, una regia ed una fotografia suggestivi, su problemi sociali quali quello dell’alcol, disoccupazione, mafia, prostituzione, integrazione ma su tutti spicca la volontà di recuperare valori etici che aiutino a risanare l’equilibrio psichico dell’individuo e il suo iscriversi con rinnovato amore nel nucleo familiare d’origine.

Longline

“Essere poveri a volte aiuta a vivere” afferma Ettore dopo che la sua macchina ha avuto un sussulto e mentre ritrova sé stesso nell’abbraccio con i figli Rosa e Mimmo, la ragazza di Bagdad ritrova la parola…

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Dopo Tanta Primavera è Giusto che Giunga l’Estate

Gli uomini invecchiano. I tempi cambiano e risulta naturale, necessario, saggio il cercare di andare avanti. Occorre metabolizzare i buoni e soprattutto i cattivi momenti, ma per evitare muri, divisioni ideologiche o di principio, non bisogna avere paura dell'alternanza e della necessità di dare una chance a chi vuole guadagnarsela sul campo. Nessuno è custode della verità assoluta.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.