19 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 22.48
Palermo

Dal 3 al 7 dicembre

Cinema, al via la prima rassegna per i più piccoli tra l’Albergheria e Bonagia | FOTO

2 Dicembre 2018
'
'
'
'
'
'
'
'
'

Guarda la fotogallery in alto 

Prenderà il via il 3 dicembre a Palermo, nei quartieri dell’Albergheria e Bonagia, la prima edizione della rassegna cinematografica dedicata ai più piccoli e realizzata dalla SIAE, con il programma “S’Illumina – Copia privata per i giovani, per la cultura” (Bando 1 – Periferie Urbane), che sostiene il progetto dell’Associazione Arknoah, in collaborazione con SudTitles, l’Associazione Forma Palermo 2010 e con la FICC – Federazione Italiana dei Circoli del Cinema.

Cinque giorni di cinema, fino al 7 dicembre, con proiezioni quotidiane di classici per l’infanzia e un concorso a premi per cortometraggi d’animazione, firmati da registi italiani under 35; ma anche laboratori sui mestieri del cinema, volti alla realizzazione di un cortometraggio sul tema delle “Periferie Urbane”.

Abbiamo lavorato a una proposta che unisse gli aspetti “educational” ed ”entertainment”, con proiezioni sempre associate a momenti di laboratorio” – dichiara Francesco Torre, dell’Associazione Arknoah di Messina, capofila del progetto – “I bambini saranno sempre coinvolti in prima persona e non saranno mai spettatori passivi. L’obiettivo è di contribuire alla loro crescita individuale e collettiva attraverso l’arte stimolando la loro formazione critica e promuovendo percorsi di libera creatività”.

Il workshop, così come le proiezioni mattutine e pomeridiane, prevedono il coinvolgimento dei bambini delle scuole dell’Albergheria e di Bonagia mentre le proiezioni serali si svolgeranno, sempre a Bonagia, al Cine Teatro Colosseum, unico punto di riferimento per attività cinematografiche e teatrali nel quartiere.

rassegna cinema piccoli

Tra le tante iniziative, sempre al Colosseum, il programma della rassegna prevede anche una serata dedicata alla casa di produzione palermitana Grafimated, con una retrospettiva dei più bei film d’animazione realizzati. E due sessioni di cortometraggi, con proiezione anche di numerosi titoli fuori concorso provenienti da tutto il mondo (martedì 4 e giovedì 6  alle 20,30). L’ingresso a tutte le proiezioni è gratuito.

Venerdì 7 dicembre, alle ore 9.30, avrà luogo la premiazione del cortometraggio prescelto dalla Giuria di qualità, presieduta dal regista Sebastiano Riso, presente per tutta la durata della manifestazione, e da Tea Falco, Fabio Schifilliti, Davide Deidda e Marzia Migliori (Scuola del Fumetto di Palermo). Durante la cerimonia, saranno anche consegnati il Premio FICC per la miglior regia e il Premio del Pubblico per il corto più votato dalla giuria popolare.

Il cineclub dei piccoli è realizzato grazie al sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e da SIAE.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Ho Rivalutato la Dea Eupalla

Questa settimana i miei contatti sui social mi hanno visto molto partecipe delle vicende legate alla sorte della squadra di calcio della mia città dando l’impressione più di essere un contradaiolo che un pacifico e tranquillo ingegnere che periodicamente si passa il tempo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.