Cinema: Oliver Stone ospite d'onore al Festival San Vito lo Capo :ilSicilia.it
Trapani

la cerimonia di premiazione, su Rai2 il 13 luglio

Cinema: Oliver Stone ospite d’onore al Festival San Vito lo Capo

di
12 Giugno 2021

Sarà Oliver Stone l’ospite d’onore della serata finale della 2° edizione del Festival del Cinema Italiano, che si terrà oggi, sabato 12 giugno a partire dalle ore 20.30 dal PalaFestival di San Vito Lo Capo.

Il regista premio Oscar, autore di film di culto come “Platoon”, “Talk radio”, “Ogni maledetta domenica”, “J.F.K Un caso ancora aperto”, “Wall street”, interverrà da remoto per punteggiare i momenti più importanti della sua fulgida carriera e presentare il volume autobiografico “Cercando la luce” di recente pubblicazione.

Ma la serata finale è anche l’occasione per assegnare le prestigiose “Stelle d’argento al cinema italiano”.

Paolo Genovese
Paolo Genovese

Il direttore artistico, Paolo Genovese, e la giuria composta da Silvio Orlando (presidente), Serena Autieri, Paolo Conticini, Donatella Finocchiaro, Chiara Francini, Giusy Buscemi, Christian Marazziti premieranno, infatti, le seguenti categorie; miglior film, miglior regia, miglior opera prima, miglior attore e attrice protagonista, miglior attore e attrice non protagonista e miglior cortometraggio. Durante la serata verranno conferiti, inoltre, il premio “Scaglie”, a cura di Parmigiano Reggiano, e i Premi Vittorio Gassman e Franca Valeri, il Premio personaggio dell’anno e il Premio del pubblico.

Per la sezione ambiente, la Giuria composta da Marcello Foti, giornalista e produttore cinematografico, dai giornalisti Marta Perego e Marino Midena, dalla regista Rosalba Vitellaro, assegnerà la “Stella d’argento” al miglior documentario.

 A condurre la cerimonia di premiazione, che verrà trasmessa su Rai2 il 13 luglio, in seconda serata, sarà Veronica Maya. Tra gli ospiti d’onore il presidente onorario del Festival Fabrizio Del Noce e Beppe Convertini.

L’evento, organizzato da A&D Comunicazione, si tiene in presenza in piena sicurezza, nel rispetto delle normative anti Covid-19. Si avvale del patrocinio di: Ministero della Cultura (MiC), del Ministero dell’Ambiente, della Regione Sicilia, del Comune di San Vito Lo Capo, del Centro Sperimentale di Cinematografia e della Riserva Naturale dello Zingaro. Ed il sostegno del MiC, della Regione Sicilia e del Comune di San Vito Lo Capo. Tra gli sponsor della manifestazione: Eni, Parmigiano Reggiano, Albastar.es (compagnia aera partner del Festival), Airgest Aeroporti di Trapani, Buy Buy Sicily, Arà: è Sicilia, Abate Franca Alba Vini, Sacchi Gioielli – l’orafo artigiano che ha creato la “Stella d’argento”-; tra i media partner: Rai2, Rai Radio2, Sky TG24, Ciak magazine, Leblon Communication, Rai Radio Live, Coming Soon, Casa del cinema di Roma, Smile Vision, centromedia Camelot, Ciak si gira, Radio Marsala Centrale.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.