"Città narranti. Ascoltare per narrare", arriva online la nona edizione di Illustramente :ilSicilia.it
Palermo

Per partecipare serve prenotare via mail

“Città narranti. Ascoltare per narrare”, arriva online la nona edizione di Illustramente

di
8 Aprile 2021

Quest’anno, per costruire con un percorso condiviso, la nona edizione di Illustramente festival dell’illustrazione e della letteratura per l’infanzia (18/21 novembre 2021) e per far crescere il dialogo intorno ai temi che da sempre il festival propone, è stato deciso di realizzare una serie di eventi online, con cadenza regolare, con l’obiettivo di creare un festival diffuso non solo nella nostra città, ma che da qui parta e si diffonda in tutta la regione.

Perché in questo cammino di crescita è così importante il valore delle storie e dei racconti? Cosa cambia in una comunità quando questo valore diventa fondativo? Come cambia la percezione degli spazi e dei luoghi della città? Perché il collante delle storie è così forte e cosa possiamo fare per alimentarlo?

Con gli attori che animano e abitano i territori e per primo la città di Palermo, Illustramente sta mettendo in atto una serie di incontri che vogliono condurre alla costruzione di una comunità narrante, capace di educare e di accudire, non con singole azioni spot, ma all’unisono, senza differenze, senza privilegi, trasformando i territori in città narranti.

Venerdì 9 aprile, dalle ore 17 alle 19, il secondo appuntamento di questo 2021 – su piattaforma Zoom e in streaming sulla pagina Facebook ufficiale di Illustramente – dal titolo, “Città Narranti. Ascoltare per narrare”, vuole mettere insieme le voci di quelle realtà che, da anni, sono impegnate in varie iniziative che pongono al centro il tema della narrazione e del racconto quali valori fondamentali per la formazione di una comunità che sia fatta non da semplici “utenti” e “consumatori”, ma da cittadini consapevoli e attivi.

Un incontro circolare dove ognuno parlerà della propria esperienza, con l’obiettivo di condividere contenuti e pratiche e mettere in moto nuove energie e relazioni, alla ricerca di quelle esperienze che permettono a una comunità di ripensarsi intorno al valore delle storie e delle narrazioni, per trasformare i luoghi delle nostre città in spazi aperti e trasversali dove le persone incontrano le storie, verso una nuova consapevolezza di sé.

Quattro realtà di assoluto valore, a livello nazionale e internazionale: “Reggionarra”, “Laboratorio teatrale Gianni Rodari”, “Birba chi legge! – Assisi fa storie” e “Istituto Svizzero Media e Ragazzi”.

Da anni e con diversi percorsi, ciascuna di queste realtà ha fatto del valore delle storie e dei racconti un motore di grandi cambiamenti per le persone, le città, le comunità. Pratiche ed esperienze che hanno travalicato i confini delle città di origine, segno che riescono a smuovere e a innescare dinamiche virtuose e germinative, che vorremmo vedere in azione ovunque.

GLI OSPITI

Per Illustramente, Rosanna Maranto, Anna Maria De Majo, Giovanna Fileccia, con il coordinamento di Giancarlo Chirico, dialogheranno con:

Mario Zito, Assessore alle Culture del Comune di Palermo;

Monica Morini, Attrice, autrice e direttrice teatrale, formatrice “Reggionarra”, progetto culturale dedicato all’arte del narrare;

Elisabetta Borciani, Insegnante formatrice presso il Laboratorio Teatrale G. Rodari dell’Istituzione Nidi e Scuole dell’infanzia del Comune di Reggio Emilia;

Alessandra Comparozzi, Esperta di letteratura per l’infanzia e responsabile di “Birba chi legge – Assisi fa storie”;

Fosca Garattini, Direttrice dell’”Istituto Svizzero Media e Ragazzi”, centro nazionale di promozione della lettura e di ricerca nell’ambito della letteratura per l’infanzia;

Ai Referenti delle Biblioteche e ai Bibliotecari, protagonisti del primo incontro di questo 2021, si aggiungeranno quali interlocutori i Dirigenti scolastici, i Responsabili dei processi e i coordinatori delle Scuole di ogni ordine e grado per ampliare gli attori, protagonisti dei territori che compongono le città: biblioteche e scuole.

Il prossimo appuntamento – maggio 2021 – sarà rivolto alle famiglie e sarà dedicato al “suono delle parole” e il valore che ha la voce nella narrazione per lo sviluppo fin dalla culla e ancora prima.

Per prendere parte al dibattito di venerdì 9 aprile occorre prenotare, scrivendo una mail a: segreteriaorganizzativa@illustramente.it

Via mail verrà inviato l’indirizzo per collegarsi alla piattaforma Zoom e poter partecipare all’incontro che sarà anche in diretta Facebook.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin