Cittadella della Polizia a Boccadifalco, Sala: "Importante garantire una regolare circolazione" :ilSicilia.it

Parla il capogruppo di Palermo 2022

Cittadella della Polizia a Boccadifalco, Sala: “Importante garantire una regolare circolazione”

di
7 Giugno 2019

Il progetto di una Cittadella della Polizia a Boccadifalco è importante per Palermo, ma lo è altrettanto garantire una regolare circolazione veicolare ed evitare che il traffico nella zona vada completamente in tilt”, ad affermarlo Toni Sala, capogruppo di Palermo 2022.

Il consiglio comunale di Palermo, da 10 anni, chiede che si realizzi una nuova strada da via Pitrè a via Leonardo da Vinci “opera assolutamente indispensabile prima dell’apertura dei nuovi uffici della Polizia di Stato” aggiunge il consigliere Toni Sala, in quanto il carico urbanistico, indipendentemente da quali uffici saranno aperti, verrà sicuramente appesantito e l’attuale sistema viario potrebbe non sopportarlo

E siccome la campagna elettorale è terminata – conclude Sala – non è più tempo di mirabolanti annunci: serve solo buon senso”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per