Commemorazione Natale Mondo, Orlando: "Ha dato il suo contributo per liberare Palermo e la Sicilia dalla mafia" :ilSicilia.it
Palermo

fu ucciso il 14 gennaio 1988

Commemorazione Natale Mondo, Orlando: “Ha dato il suo contributo per liberare Palermo e la Sicilia dalla mafia”

di
14 Gennaio 2022

Il sindaco Leoluca Orlando, alla presenza delle più alte cariche civili e militari della città, ha partecipato questa mattina alla cerimonia che si è tenuta nell’atrio della caserma Boris Giuliano in memoria di Natale Mondo, assistente capo della Polizia di Stato, ucciso dalla mafia il 14 gennaio del 1988 nel quartiere Arenella.

La commemorazione è stata occasione per presentare il singolo “Il mondo dei balocchi”, scritto dalla cantautrice palermitana Claudia Sala e dedicato alla figura di Natale Mondo, per la cui realizzazione il Comune di Palermo ha offerto il patrocinio.

Oggi – ha dichiarato il sindaco Orlando – abbiamo ricordato il sacrificio di Natale Mondo con la presentazione di uno splendido videoclip realizzato da Claudia Sala che ci ricorda la forza, la serietà, la coerenza di un poliziotto e le difficoltà che ha dovuto affrontare nella vita, isolato e osteggiato da alcuni pezzi dello Stato. Rimane indimenticabile l’immagine di quel 6 agosto 1985 quando un muro salvò la sua vita o meglio rinviò la sua morte; il volto di Natale Mondo addolorato per l’uccisione di Ninni Cassarà e Roberto Antiochia davanti a lui in una pozza di sangue, e gli occhi consapevoli di un destino già scritto che si sarebbe compiuto tre anni dopo, quando la mafia lo uccise completando il suo disegno di morte. Il videoclip di Sala è un atto d’amore e di ammirazione per Natale Mondo e per i suoi familiari dopo anni di dolori, incomprensioni e isolamento. Rinnovare la memoria di quel 14 gennaio 1988 è un dovere civile verso un uomo che ha dato il suo contributo per liberare Palermo e la Sicilia dalla mafia e dalla sua cultura di omertà e morte“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin