Commercializzare le eccellenze siciliane nei paesi extra Ue, la sfida dell'assessore Bandiera :ilSicilia.it

Il bando sul sito del Dipartimento regionale dell'Agricoltura

Commercializzare le eccellenze siciliane nei paesi extra Ue, la sfida dell’assessore Bandiera

di
14 Febbraio 2020

Al via la campagna di commercializzazione delle eccellenze siciliane nei paesi extra UE.

È stato pubblicato, sul sito del Dipartimento regionale dell’Agricoltura, l’avviso per le aziende siciliane interessate all’esportazione di agrumi in Brasile e nella repubblica popolare Cinese e di uva da tavola in Canada e Uruguay.

Le aziende esportatrici interessate, dovranno aderire al programma messo a punto dal Servizio Fitosanitario regionale entro la data del 31 marzo 2020, attraverso la modulistica scaricabile sul sito web dello stesso Servizio, alla voce “Certificazione Import/Export”.

Ciò al fine di avviare i necessari controlli e/o trattamenti  fitosanitari sui prodotti destinati all’esportazione, atti a verificare l’eventuale presenza di parassiti da quarantena, come previsto dalla normativa fitosanitaria dei Paesi extra UE.

La valorizzazione dei prodotti e la promozione della nostra economia, passano anche attraverso la ricerca e la penetrazione nei nuovi Mercati che garantiscano l’intercettazione di larghe fasce di consumatori – afferma l’assessore per l’Agricoltura Edy Bandiera -.  Siamo già a lavoro  per trovare una soluzione, che soddisfi le autorità canadesi, circa la possibilità di un’intesa commerciale per altre eccellenze del territorio, pomodoro e pomodorino“.

La problematica riguarda le misure di sicurezza in ordine al rischio Fitosanitario “tuta absoluta”, patogeno che riguarda soprattutto il prodotto commercializzato con le parti verdi, per il quale gli uffici hanno già proposto un metodo di disinfestazione del carico che ne garantisca la sicurezza, in alternativa all’uso di bromuro di mettile vietato per legge“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.