Commercio di farmaci guasti: 3 denunce dei carabinieri a Falcone :ilSicilia.it
Messina

trasporto senza refrigerazione

Commercio di farmaci guasti: 3 denunce dei carabinieri a Falcone

di
9 Luglio 2020

Nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria tre persone ritenute responsabili di commercio di medicinali guasti a Falcone (ME).

Nel corso di servizi di controllo del territorio effettuati nei pressi dello svincolo autostradale di Falcone, i Carabinieri hanno controllato un’autovettura ferma, con a bordo un uomo.

Durante il controllo i militari hanno notato che il conducente custodiva nel veicolo alcuni sacchetti termici con all’interno farmaci salvavita – soggetti ad un protocollo di trasporto a temperatura controllata – in condizioni di promiscuità con altri farmaci e senza un idoneo sistema di refrigerazione. Per le necessarie verifiche i Carabinieri hanno richiesto anche l’intervento di personale specializzato dell’ASP di Messina, che ha riscontrato come le condizioni di custodia e trasporto dei medicinali fossero irregolari.

Pertanto, all’esito dell’attività ispettiva i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto per il reato di commercio di medicinali guasti il conducente del veicolo,il responsabile della ditta di trasporto ed il responsabile dell’azienda proprietaria dei farmaci.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Immagina…

Immagina la “normalità” quale unico “manifesto per il futuro”. Il fallimento di una certa politica sta nel fatto di volerti vendere per straordinario tutto ciò che universalmente sarebbe stato normale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin