19 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 20.22

Contrari M5s e Pd

Commissione Bilancio Ars: approvata la manovra dopo la maratona notturna

21 Aprile 2018

La Commissione Bilancio dell’Ars ha approvato la manovra finanziaria.

Il via libera è arrivato pochi minuti fa dopo una maratona notturna. A votare i documenti è stata la maggioranza, contrari M5s e Pd.

La palla adesso passa al parlamento regionale che dovrà confermare, cambiare o modificare la fisionomia del documento che ha visto il governo e la maggioranza parlamentare andare al muro contro muro su alcuni passaggi, tra cui la creazione del soggetto unico finanziario o la creazione dell’agenzia regionale per la casa. Solo  due, queste, delle norms finite alcentro della guerra ‘degli stralci’ che ha portato poi alla nascita del nuovo ‘collegato’.

armao“Approvati bilancio e finanziaria in Commissione bilancio, il cammino dei documenti finanziari – commenta l’assessore Gaetano Armao procede spedito secondo i programmi del Governo in un clima di confronto sereno e proficuo anche con le opposizioni”. 

Sul SuperIrfis  non erano mancate ad esempio le perplessità, come nel caso di Mario Filippello vicepresidente della Crias: “La scelta che si vuole fare è fuori da ogni logica, oggi l’Irfis è un soggetto vigilato da Banca d’Italia il che significa che il mondo della microimpresa non potrà avere accesso al credito attraverso questo strumento”. Successivamente è stata proposto l’accorpamento tra IRCAC e CRIAS e da questo, poi, si ripartirò, successivamente.

Passo avanti anche per quanto riguarda l’iter della stabilizzazione dei precari storici della Regione, e risorse anche ai disabili.

cateno de lucaApprovato all’unanimità dalla commissione Bilancio dell’Ars e col parere favorevole del governo un emendamento del deputato regionale Cateno De Luca che stanzia 20 milioni per la città di Messina per interventi per combattere l’emergenza idrica.

La prima manovra del governo uscito dalle urne dopo il voto di novembre è in realtà molto più ambiziosa di come vuole apparire e si caratterizza per alcune specifiche norme, che a differenze di altre, di settore, non vengono differite nella seconda parte dell’anno.

In un documento  più volte annunciato ‘asciutto’ e ridotto all’essenziale, l’esecutivo non rinuncia infatti a mandare in campo all’Ars, all’interno del contenitore della legge di stabilità,  alcune norme sul personale, a partire dalla proroga dei termini sulla stabilizzazione dei precari, ma anche quelle che riguardano l’Arpa (Agenzia regionale per l’ambiente) per cui si potrebbero aprire le porte di nuove assunzioni. Tra le novità anche l’assicurazione del patrimonio demaniale per eventuali danni ai terzi.

Adesso vedremo se il centrodestra riuscirà a portare avanti tutto questo.

 
Tag:
Libri e Cinematografo
di Andrea Giostra

Antonella Biscardi, scrittrice e produttrice, si racconta in un’intervista

Intervista ad Antonella Biscardi, scrittrice e produttrice "Nel mio libro c’è un invito a rallentare, un po' come andare in bicicletta, con il vento fra i capelli e camminare lenti verso la vita, guardandola, accogliendola, non divorandola … nasce dal desiderio di comunicare positività, dolcezza e amore. I miei hashtag sono: #felicità #amore #tradizioni #ricordi #vita #pezzidinoi".
LiberiNobili
di Laura Valenti

I passi di gambero e la regressione nei bambini

La probabilità di ricorrere a meccanismi di difesa regressivi è alta se alla particolare vulnerabilità emotiva del bambino si aggiungono atteggiamenti genitoriali di iperprotezione e di paura fino ad arrivare al baby-talking, per cui il bambino tende a ritirarsi sempre più dal rapporto con l'esterno.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Al vincitore i giri

Non ho mai creduto e accettato i regolamenti che davano tutto il potere ad una sola persona, neanche quando da bambino giocando per strada davamo tutta questa importanza a chi portava il pallone, dando lui la possibilità di decidere chi giocava e in quale delle due squadre
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.