Comunali Palermo, il candidato sicilianista Lomonte: "Il Gay Pride è una carnevalata odiosa" | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

L'aspirante sindaco contro il "palermo pride"

Comunali Palermo, il candidato sicilianista Lomonte: “Il Gay Pride è una carnevalata odiosa”

di
19 Maggio 2017

E’ una dichiarazione che farà discutere e desterà senz’altro polemiche quella fatta oggi dal candidato sicilianista Ciro Lomonte, che corre per la poltrona di sindaco di Palermo.

Ospite della trasmissione “Sezione 13”, già registrata ma che andrà in onda nelle prossime ore, il leader di “Siciliani Liberi” si è scagliato contro il Gay pride, che si terrà a Palermo il prossimo 1 luglio.

“Trovo che il Gay Pride sia una carnevalata odiosa e offensiva nei confronti degli omosessuali – ha detto Lomonte – e se dovessi diventare sindaco di Palermo toglierei il patrocinio del Comune”.

Il programma sarà trasmesso questa sera alle 21 sull’emittente tv Trm.

Non si fa attendere la replica da parte degli organizzatori della manifestazione: “Apprendiamo da questa dichiarazione diffusa dagli organi di stampa – vice coordinatrice del pride Daniela Tomasino –  che non tutti i candidati Sindaco hanno un’idea chiara di cosa sia il Palermo Pride o di come faccia profondamente parte dell’identità della città. Ringraziamo il signor Lomonte per averci avvisato: nell’improbabile eventualità che qualcuno/a delle decine di migliaia di persone che partecipano al Pride ogni anno avesse pensato di votarlo, ora sa che è meglio evitare. Noi, come sempre, restiamo a disposizione per un confronto pubblico ed invitiamo chiunque, compreso il signor Lomonte, a partecipare agli eventi del Palermo Pride, che sono già iniziati, o alla parata del 1 luglio”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.