24 maggio 2018 - Ultimo aggiornamento alle 20.30
caronte manchette
caronte manchette
Palermo

Chiedono l'aumento delle ore lavorative

Comune di Palermo: proclamato lo sciopero dei lavoratori part time e Asu

6 dicembre 2017

PALERMO. Incroceranno le braccia, mercoledì 13 dicembre, i circa 3.000 lavoratori part time e Asu del Comune di Palermo per chiedere l’incremento dell’orario di lavoro e la stabilizzazione dei contratti. La vertenza con l’amministrazione va avanti da tempo. Quasi tutti i gruppi consiliari e il Consiglio comunale lo scorso mese si erano espressi favorevolmente sulle istanze rivendicate ormai da anni, ma ciò nonostante la trattativa non decolla.

Anche l’ultimo incontro tra le parti, che si è tenuto il 30 novembre scorso presso la Prefettura di Palermo ha avuto esito negativo. Secondo quanto riportato dalle organizzazioni sindacali l’Amministrazione comunale avrebbe confermato la disponibilità a procedere con la stabilizzazione, a partire dal mese di gennaio del 2018, mentre ha posto il veto sull’aumento delle ore poiché l’attuale situazione finanziaria non lo consente.

Su quest’ultimo punto i sindacati sono irremovibili poiché considerano l’incremento orario non più rinviabile, anche in considerazione del fatto “che questi lavoratori – scrivono i sindacati – svolgono servizi essenziali per la città”. Pertanto sfileranno in corteo da Piazza Castelnuovo (Politeama) verso Palazzo delle Aquile.

“Per quanto tempo ancora il Sindaco farà aspettare i cittadini ad avere servizi migliori? Per quanto tempo i lavoratori dovranno stare quasi sotto la soglia di povertà?”, chiede Luigi D’Antona della FP CGIL. “Insomma Orlando dimostri che il suo proclama, il Sindaco lo sa fare, non è solo uno slogan, ma concretizzi la sua pubblicità con i fatti”.

Tag:
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.