Comunità polacca in Sicilia: un seminario sulla loro presenza nell'isola :ilSicilia.it
Palermo

l'evento venerdì 22 novembre

Comunità polacca in Sicilia: un seminario sulla loro presenza nell’isola

di
21 Novembre 2019

In programma il seminario “I polacchi in Sicilia” per venerdì 22 novembre, nell‘aula Paolo Borsellino della facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Palermo, nell’ex Collegio San Rocco.

Un’iniziativa organizzata dal Consolato Onorario della Repubblica di Polonia, con a capo Davide Farina, nel corso della quale sarà presentata una ricerca a cura del Centro studi e ricerche IDOS, in collaborazione con l’ambasciata di Polonia in Italia e il consolato generale di Polonia a Milano.

Dopo i saluti istituzionali del vicesindaco di Palermo, Fabio Giambrone, interverrà Antonio Ricci del centro Studi e Ricerche IDOS che illustrerà i dati sulla presenza dei polacchi nel nostro territorio.

Ogni uomo ha due patrie: una propria e l’Italia” disse Henryk Siekiewcz, scrittore polacco, premio Nobel per la letteratura assegnato per il romanzo “Quo Vadis”.

I polacchi che arrivano in Italia, soprattutto in Sicilia, spesso eleggono il nostro paese come seconda patria.

Nel 2013, l’Ambasciata della Repubblica di Polonia a Roma ha deciso di aprire un Consolato Onorario nella città di Palermo, grazie al crescente numero di polacchi che si stabiliscono nella nostra regione.

Da quel momento sono state portate avanti numerose iniziative, tra cui quella di promuovere l’associazione “Europa Condivisa” che è riuscita a creare una comunità polacca.

Grazie a questo progetto i bambini possono frequentare una scuola di lingua polacca che promuove il bilinguismo.

La crescente presenza sul territorio di cittadini polacchi, ha fatto sì che Palermo fosse scelta anche dal governo polacco come seggio elettorale, sia per le scorse elezioni europee che per le elezioni politiche polacche.

Ormai sono numerose le tracce della presenza polacca in Sicilia, in particolar modo a Palermo, per questo motivo l’evento ricade nel centesimo anno di ricorrenza dei rapporti diplomatici tra Polonia e Italia.

© Riproduzione Riservata
Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

La rabbia e il giro del corridoio magico

Benvenuti nel mio “corridoio magico” dal quale mi auguro uscirete cambiati grazie all’induzione e all’attivazione dell’energia inconscia che rivoluziona e riassetta i processi spontanei di autoguarigione ed evoluzione
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.