Comunità polacca in Sicilia: un seminario sulla loro presenza nell'isola :ilSicilia.it
Palermo

l'evento venerdì 22 novembre

Comunità polacca in Sicilia: un seminario sulla loro presenza nell’isola

21 Novembre 2019

In programma il seminario “I polacchi in Sicilia” per venerdì 22 novembre, nell‘aula Paolo Borsellino della facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Palermo, nell’ex Collegio San Rocco.

Un’iniziativa organizzata dal Consolato Onorario della Repubblica di Polonia, con a capo Davide Farina, nel corso della quale sarà presentata una ricerca a cura del Centro studi e ricerche IDOS, in collaborazione con l’ambasciata di Polonia in Italia e il consolato generale di Polonia a Milano.

Dopo i saluti istituzionali del vicesindaco di Palermo, Fabio Giambrone, interverrà Antonio Ricci del centro Studi e Ricerche IDOS che illustrerà i dati sulla presenza dei polacchi nel nostro territorio.

Ogni uomo ha due patrie: una propria e l’Italia” disse Henryk Siekiewcz, scrittore polacco, premio Nobel per la letteratura assegnato per il romanzo “Quo Vadis”.

I polacchi che arrivano in Italia, soprattutto in Sicilia, spesso eleggono il nostro paese come seconda patria.

Nel 2013, l’Ambasciata della Repubblica di Polonia a Roma ha deciso di aprire un Consolato Onorario nella città di Palermo, grazie al crescente numero di polacchi che si stabiliscono nella nostra regione.

Da quel momento sono state portate avanti numerose iniziative, tra cui quella di promuovere l’associazione “Europa Condivisa” che è riuscita a creare una comunità polacca.

Grazie a questo progetto i bambini possono frequentare una scuola di lingua polacca che promuove il bilinguismo.

La crescente presenza sul territorio di cittadini polacchi, ha fatto sì che Palermo fosse scelta anche dal governo polacco come seggio elettorale, sia per le scorse elezioni europee che per le elezioni politiche polacche.

Ormai sono numerose le tracce della presenza polacca in Sicilia, in particolar modo a Palermo, per questo motivo l’evento ricade nel centesimo anno di ricorrenza dei rapporti diplomatici tra Polonia e Italia.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.