Concessione stadio Palermo: "Convenzione gratuita ipotesi poco percorribile" :ilSicilia.it
Palermo

Lo dice il consigliere Susinno

Concessione stadio Palermo: “Convenzione gratuita ipotesi poco percorribile”

13 Settembre 2019

L’idillio fra il Palermo calcio e il consiglio comunale cittadino inizia a mostrare qualche crepa. Marcello Susinno, consigliere comunale di Sinistra Comune e membro della VII Commissione di Sala delle Lapidi, frena l’ipotesi di una possibile convenzione gratuita della Favorita: “Ritengo poco percorribile l’ipotesi di un’eventuale concessione gratuita della struttura Renzo Barbera alla nuova società del Palermo“.

Marcello Susinno

Susinno, pensando anche alla situazione non certo positiva delle casse comunali,  sottolinea “che non si possa non tenere conto anche della recente assegnazione del titolo che il Sindaco ha conferito alla nuova società di calcio “Hera Hora” nell’ambito di un avviso pubblico. Ritengo invece che, con lo spirito di una funzione aggregativa e di riferimento territoriale, il “Comune di Palermo” come “Città dell’accoglienza” potrebbe intervenire come sponsor principale con tanto di scritta sulle maglie, in ragione di una coerente quantificazione economica“.

Ho rappresentato tale ipotesi – continua il consigliere comunale – con una nota che ho inviato al Sindaco per le sue valutazioni e per un’eventuale fattibilità. A tale proposito ricordo perfettamente quando ricoprivo la carica di Consigliere Provinciale, l’Amministrazione di allora decise di sponsorizzare la Palermo Calcio di quegli anni con un’apposita scritta sulle maglie”.

Nei prossimi giorni – conclude Susinno – lo schema di convenzione approderà anche sul tavolo della settima commissione, di cui sono componente, per le conseguenti valutazioni rispetto alle modalità di definizione della concessione stessa, dopo anni d’incertezze nell’ambito dei rapporti con la vecchia società di calcio“.

Risulta quindi complicato ipotizzare al momento ad una possibile convenzione gratuita fra la società di Dario Mirri e Tony Di Piazza e il Comune di Palermo. La proposta di Susinno di sponsorizzare le maglie è certamente suggestiva ma potrebbe incontrare un limite oggettivo rappresentato dagli attuali sponsor societari, i quali coprono già gran parte della tenuta di gioco dei rosanero. La sensazione è che la convenzione continuerà a tenere banco nelle prossime settimane, in attesa di un accordo fra le due parti in causa.

 

LEGGI ANCHE:

Calcio, Palermo: club chiede gestione gratuita dello stadio

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.