Concorsi, reclutamento di 1409 allievi finanzieri per il 2021 | IL BANDO :ilSicilia.it

Scadenza al 10 ottobre

Concorsi, reclutamento di 1409 allievi finanzieri per il 2021 | IL BANDO

di
13 Settembre 2021

La Guardia di Finanza ha indetto un nuovo concorso pubblico per 1409 allievi finanzieri per l’anno 2021.

Il termine ultimo per la partecipazione al concorso è il 10 Ottobre 2021.

LE POSIZIONI APERTE

1) 736 riservati ai volontari in ferma prefissata delle Forze armate;

2) 463 destinati ai cittadini italiani secondo la seguente suddivisione: a) 147 da avviare al conseguimento della specializzazione «Anti terrorismo e pronto impiego (A.T.P.I.)»; b) 316 non specializzati;

b) 216 del contingente di mare di cui:

1) 147 riservati ai volontari in ferma prefissata delle Forze armate ripartiti come segue: a) 42 da avviare al conseguimento della specializzazione nocchiere; b) 63  da avviare al conseguimento della specializzazione motorista navale; c) 42 da avviare al conseguimento della specializzazione operatore di sistema;

2) 63 destinati ai cittadini italiani ripartiti come segue: a) 18 da avviare al conseguimento della specializzazione nocchiere; b) 27 da avviare al conseguimento della specializzazione motorista navale; c) 18 da avviare al conseguimento della specializzazione operatore di sistema.

CHI PUO’ PARTECIPARE

Il concorso è rivolto ai cittadini italiani in possesso dell’attestato di bilinguismo di cui all’art. 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 e degli ulteriori requisiti di cui al successivo art. 2, commi 1 e 2, lettera b), sono riservati: a) due posti di quelli di cui al comma 1, lettera a), punto 2)(a); b) sedici posti di quelli di cui al comma 1, lettera a), punto 2)(b). 3.

E’ consentita la partecipazione al concorso per uno solo dei contingenti/specializzazioni e delle categorie di posti di cui ai precedenti commi 1 e 2. 4.

SVOLGIMENTO DEL CONCORSO

a) prova scritta di preselezione, consistente in un questionario a risposta multipla di cultura generale;

b) prove di efficienza fisica;

c) accertamento dell’idoneità psico-fisica;

d) accertamento dell’idoneità attitudinale;

e) accertamento dell’idoneità al servizio «Anti terrorismo e pronto impiego (A.T.P.I.)», solo per i candidati che concorrono per i relativi posti;

f) valutazione dei titoli.

 

IL BANDO

https://www.gazzettaufficiale.it/atto/concorsi/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2021-09-10&atto.codiceRedazionale=21E10312

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Dagli sceneggiati alle serie TV

Mi sono avvicinato alla serialità televisiva negli anni 70, quando esisteva solo la Rai che trasmetteva con grande successo di ascolti, quelli che a quei tempi venivano chiamati sceneggiati tv
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin