26 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 00.42
Palermo

Il 1 luglio l'ultimo giorno per partecipare

Concorso Nazionale di Fotografia a Castelbuono, ecco la giuria

13 Giugno 2018

CASTELBUONO (PA) – Domenica 1 luglio scade il termine ultimo per partecipare alla XIX edizione del Concorso Nazionale di Fotografia – Città di Castelbuono “Premio giovani Enzo La Grua” indetto dall’Associazione Culturale Enzo La Grua.

vincenzo-cucco
Vincenzo Cucco

Vincenzo Cucco, responsabile dell’organizzazione, ha convocato per sabato 7 luglio la commissione giudicatrice composta dallo stesso, nella qualità di presidente, da Aldo Gerbino – scrittore/critico d’arte, Marco Romano – vicedirettore Giornale di Sicilia, Mario Zito – direttore Accademia di Belle Arti di Palermo, Shobha – photographer, Tony Gentile – photographer, Grazia Bucca – photoreporter, che avrà il compito di scegliere le opere da premiare secondo criteri tecnici ed artistici.

Con l’occasione e in anteprima viene data notizia che, dopo la pubblicazione del libro catalogo “Del fotografare: Ritratti, Architetture, Visioni”, sulla storia e l’evoluzione del Concorso nelle appena trascorse 18 edizioni curato dallo stesso Vincenzo Cucco ideatore del concorso, ritorna la pubblicazione del “Calendario 2019” in cui saranno riprodotte tutte le fotografie premiate dalla predetta Giuria, con grande gioia da parte dei collezionisti e dei fotoamatori partecipanti.

Le opere selezionate saranno esposte all’interno dello spazio “Centro Sud”, con l’allestimento curato dall’Art Director Massimiliano La Grua, dal 14 (inaugurazione) al 22 agosto.

La premiazione si svolgerà sabato 18 agosto alle ore 19,30 nel suggestivo Chiostro di San Francesco, nel cui contesto la Compagnia Teatrale “Fiori di Carta” con la regia di Clelia Cucco rappresenterà una pieces teatrale e nel contempo sarà presentato e distribuito il “Calendario 2019”.

Premio del Pubblico 2017 “Silente Ebano Houngan. Le vergini suppliche voodoo”. (di Giuseppe Mazzola)

La manifestazione è sostenuta dalla Presidenza, dall’Assemblea e dall’Assessorato Turismo e Spettacolo della Regione Siciliana, Università degli Studi di Palermo, Accademia di Belle Arti, Comune e Museo Civico di Castelbuono, Banca Mediolanum, Associazione D.L.F. Palermo, Cangemi Ottica, CTA Fauni Comunità Terapeutica Assistita, EsperoNews Rivista, Ceramiche Parrucca, e l’imprenditoria privata castelbuonese rappresentata da Agriturismo Bergi, Masseria Rocca di Gonato, Paradiso delle Madonie Hotel, Fiasconaro, Il Giardino di Venere ristorante, Tumminello biscottificio, Robert Goodman foto, Punto Verde piante e fiori.

Il Concorso Nazionale di Fotografia Città di Castelbuono, con l’Associazione Culturale Enzo La Grua, continua a sostenere l’Associazione “ A Cuore Aperto Onlus”, presidente prof. Giovanni Ruvolo (Direttore U.O.C. Policlinico Tor Vergata di Roma) per l’iniziativa “Un cuore per Ipogolo” inTanzania (articolo SOS Tanzania nel sito www.fotoconcorsolagrua.it.)

Tutti i dettagli per la partecipazione sono contenuti nel “Regolamento” che può essere visionato e scaricato direttamente dal sito www.fotoconcorsolagrua.it, nella sua nuova veste espositiva. i

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Per chi forse ha già dimenticato

“Dottore questa volta non ce l’ho fatta, non ho fatto storie, non ho permesso a loro di attaccarmi le lunghe maniche bianche dietro la schiena, non ho voluto fare il “bastian contrario” come sempre e ho preso la loro medicina. A che serviva ancora dire che non era giusto? E poi a chi? In quanti siamo rimasti? Mi sono dovuto prostrare come tutti, mi sono dovuto distrarre, avrei dovuto imparare ad essere più ipocrita, mi sarebbe bastato vendere il mio intelletto".
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

Il ricordo di Falcone: un’occasione persa per una memoria condivisa

Oggi è una di quelle date che dovrebbe essere patrimonio di tutti e invece, il ricordo del giudice Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo, e degli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, è diventato l'occasione per divisioni, distinguo, accuse, veleni, lenzuoli di protesta ai balconi e contromanifestazioni.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.