Concorso Vigili del fuoco per 314 ispettori antincendio: ecco come candidarsi :ilSicilia.it
Banner Bibo

PUBBLICATO IN GAZZETTA NAZIONALE

Concorso Vigili del fuoco per 314 ispettori antincendio: ecco come candidarsi

di
9 Giugno 2021

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando per trecentoquattordici posti nella qualifica di ispettore antincendi del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. Il concorso è stato indetto dal Ministero dell’Interno.

POSTI A CONCORSO

E’ indetto un concorso pubblico, per esami, a trecentoquattordici posti nella qualifica di ispettore antincendi del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

Ai candidati appartenenti alle sottoelencate categorie sono rispettivamente riservati:

a) un sesto dei posti messi a concorso, per tutto il personale che espleta funzioni operative in possesso dei requisiti di cui all’art. 2 del presente bando, ad esclusione dei limiti di eta’;

b) il dieci per cento dei posti al personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco che, alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando per la presentazione della domanda di partecipazione, sia iscritto negli appositi elenchi da almeno sette anni ed abbia effettuato non meno di duecento giorni di servizio, fermi restando gli altri requisiti previsti dal predetto art. 2;

c) il due per cento dei posti agli ufficiali delle Forze armate che abbiano terminato senza demerito, alla data di scadenza del termine utile stabilito nel presente bando per la presentazione della domanda di partecipazione, la ferma biennale, fermi restando gli altri requisiti previsti dal citato art. 2.

Non e’ ammesso a fruire delle riserve di cui al comma precedente lettere a) e b) il personale che abbia riportato, nel triennio precedente la data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al presente concorso, una sanzione disciplinare pari o piu’ grave della sanzione pecuniaria. I posti riservati non coperti sono conferiti agli altri concorrenti, secondo l’ordine della graduatoria di merito. Coloro che intendano avvalersi della suddetta riserva devono dichiararlo nella domanda di partecipazione al concorso.

LEGGI QUI IL BANDO COMPLETO

© Riproduzione Riservata
Tag:
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin