16 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 23.50

La nomina è avvenuta nel corso dell'Assemblea regionale

Confagricoltura: Pottino confermato presidente regionale

19 Febbraio 2018

Ettore Pottino è stato confermato alla presidenza della Confagricoltura siciliana. La nomina è avvenuta nel corso dell’Assemblea regionale dell’organizzazione convocata per procedere al rinnovo delle cariche sociali per il prossimo triennio. I vicepresidenti sono Rosario Marchese Ragona, presidente della sede provinciale di Agrigento e Giovanni Selvaggi, presidente della Confagricoltura di Catania.

Durante i lavori assembleari sono state elencate le principali emergenze del settore primario siciliano che vanno dall’emergenza idrica alla perdita di reddito delle principali produzioni regionali, dall’eccessiva burocrazia alla giungla normativa con disposizioni spesso in contrasto tra di loro. Contribuiscono negativamente anche “l’incidenza dei costi di produzione – spiegano da Confagricolturae il peso eccessivo degli oneri previdenziali, bancari ed assicurativi. Ci sono anche carenze infrastrutturali e della logistica, la mancanza di un piano unico a sostegno dell’export e di accordi di filiera e lo strapotere esercitato dalla G.D.O“.

Confagricoltura, inoltre, segnala “una pressochè totale assenza dei temi di interesse agricolo in questa campagna elettorale.
Eppure – ha precisato Pottinoparliamo di un settore che per la nostra Regione è di vitale importanza. Sono poco meno di 200 mila le aziende agricole isolane che con il loro fatturato contribuiscono alla formazione del 12 per cento del Pil regionale e assicurano mediamente 12 milioni di giornate lavorative all’anno”.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Cos’è il matrimonio?

Nel matrimonio è assolutamente sbagliato restare insieme a tutti i costi. Le liti possono essere campanelli di allarme prima del disastro e delle tragedie conseguenti a separazioni dettate dall’odio e dalla frustrazione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Lavori “like”

Sono sempre affascinato dalle discussioni che nascono quando il tema riguarda la trasformazione della propria città. Molto spesso si cade nella trappola di far diventare politica tutto quanto accade attorno a noi
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.