Confapi, Cisl e Uil: uno spot natalizio per la tutela della salute e dell'economia CLICCA PER IL VIDEO :ilSicilia.it

l'iniziativa

Confapi, Cisl e Uil: uno spot natalizio per la tutela della salute e dell’economia CLICCA PER IL VIDEO

di
24 Novembre 2021

GUARDA IN ALTO PER IL VIDEO

Attraverso “CONFARE PARITETICO” il Comitato Territoriale Regionale di Confapi e Cgil Cisl Uil Sicilia per il contrasto e contenimento dell’emergenza Covid-19, la parte datoriale di rappresentanza delle PMI e le tre sigle sindacali, lavorano in sinergia per la cura della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, supportando imprenditori e lavoratori nella battaglia contro il Covid-19.

La recente evoluzione epidemiologica e la rilevata recrudescenza dei contagi impongono alla ripresa delle ordinarie attività nei diversi ambiti sociali ed economici, la imprescindibile necessità di proseguire scrupolosamente, nel perseguimento della salvaguardia della salute pubblica, nell’adozione di comportamenti appropriati e responsabili, anche al fine di scongiurare l’inevitabile adozioni di misure più restrittive e di inevitabili chiusure in vista dell’approssimarsi delle festività natalizie“, è quanto si legge nella nota del Prefetto di Palermo, G. Forlani, inviata a tutte le parti sociali della provincia per avviare un’azione di prevenzione e comunicazione sull’importanza del green pass e le eventuali sanzioni in caso di mancato rispetto delle norme vigenti.

Il Comitato Territoriale Regionale di Confapi e Cgil Cisl Uil Sicilia per il contrasto e contenimento dell’emergenza Covid-19, è coordinato da Dhebora Mirabelli (Presidente Confapi Sicilia) e Rosanna Laplaca (Segretaria Regionale CISL), è composto in totale da sei delegati: 3 di parte datoriale: oltre la coordinatrice, gli altri due componenti sono: Salvo Ferranti (Vice Presidente Confapi Sicilia) , Carmelo Aristia (Direttivo Confapi Sicilia); e 3 di parte sindacale: oltre la coordinatrice della CISL, sono presenti in comitato: Franco Tarantino (CGIL) e Marco Caruso (UIL).

Abbiamo pienamente condiviso le preoccupazioni del Prefetto e apprezzate le linee guida da loro elaborate, per questo oltre a lanciare un servizio informativo mirato tramite newsletter a tutti gli associati Confapi abbiamo ideato lo spot natalizio per il web. Siamo convinti che ogni azione di corretta informazione e sensibilizzazione è sia utile sia necessaria quando parliamo di “green pass”. In questi giorni è entrato in vigore un sistema di inasprimento delle sanzioni in caso di mancata verifica del possesso di green pass dei lavoratori da parte dei loro datori, così come è aumentato il rischio di ingiustificato assenteismo da parte di lavoratori sprovvisti di green pass. Sono effetti di una condotta irresponsabile assolutamente da evitare in un periodo dell’anno importante per tutti quei settori produttivi che intensificano la propria attività durante le festività natalizie.”, dichiarano le coordinatrici e promotrici dell’iniziativa Rosanna Laplaca e Dhebora Mirabelli.

Lo spot è diffuso sia sul sito di Confapi Sicilia (www.confapisicilia.it) sia sui canali social di Confapi Sicilia (YouTube, Facebook, Linkedin e Instagram) che su quelli dei sindacati CGIL, CISL e UIL.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.