Confapi Sicilia, costituita la filiera del Turismo: prospettive per rilanciare il comparto CLICCA PER IL VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

la conferenza stampa

Confapi Sicilia, costituita la filiera del Turismo: prospettive per rilanciare il comparto CLICCA PER IL VIDEO

di
14 Dicembre 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Si è tenuta a Palermo, in via Emerico Amari, nella sede operativa di Confapi Sicilia, una conferenza stampa in cui il presidente regionale Dhebora Mirabelli ha presentato la costituzione della filiera Confapi Turismo per la Regione Siciliana. 

Grazie all’incremento di numeri di iscritti del settore a Confapi Sicilia, che corrisponde a circa il 15% della sua compagine associativa, il Commissario al Turismo di Confapi Nazionale, Jonathan Morello Ritter, ha ritenuto essere stato raggiunto il numero minimo per l’istituzione del comparto che tra i suoi iscritti associa le PMI operanti nel settore in questione, ed in particolare strutture alberghiere, strutture extra alberghiere e servizi collaterali al turismo.

Dhebora Mirabelli Confapi Sicilia

Abbiamo costituito la filiera del Turismo all’interno del territorio, con una nuova governance garantendo nella presidenza sia la presenza di albergatori che di tour operator. Oggi è una giornata importante per la Confederazione delle piccole e medie imprese siciliane perché abbiamo raggiunto con il numero di iscritti associati, un numero di rappresentatività importante soprattutto nel settore del turismo. Quindi avere il connubio di un albergatore e di un tour operator è fondamentale per risolvere già al nostro interno dei possibili conflitti che possono derivare dai due settori ed essere più efficienti nel proporre al governo e alle istituzioni i giusti provvedimenti e i correttivi per rilanciare il nostro turismo, la ripresa del turismo in Sicilia. Grazie al Capo di Gabinetto Raul Russo Assessorato al Turismo della Regione Siciliana. Un grazie al nostro Commissario Nazionale Jonathan Morello Ritter e all’Ing Cesare Madia presidente di filiera turismo Sicilia e al suo vice Tony Cernigliaro”.

Un incontro con il presidente Mirabelli per annunciare anche gli eletti della filiera Confapi Turismo Sicilia. La Confederazione regionale delle Piccole e Medie Imprese ha espresso le nomine all’unanimità: la presidenza all’ingegnere Cesare Madia referente Alberghi, proprietario degli Acacia Resort di Campofelice di Roccella e Marina di Ragusa, affiancato dal referente agenzie di viaggio Tony  Cirnigliaro CEO di Sicilife, innovativo tour operator di Siracusa, a cui è stata affidata la vicepresidenza.

Con il supporto di Confapi Sicilia, viene inaugurata la nuova era della filiera turismo, la cui importanza strategica nell’economia nazionale è fondamentale, dal momento che questo settore costituisce una parte importante del PIL non solo regionale ma di tutto il Paese. Le problematiche da affrontare sono molte e la Confapi costituisce il luogo deputato a catalizzare le istanze di tutti gli elementi della filiera.

In particolare, Confapi Sicilia, nell’ultimo biennio, ha avviato su più fronti una forte ed intensa attività a favore delle piccole e medie imprese siciliane, difendendone gli interessi nei confronti di quanti ne pregiudichino lo sviluppo ed avviando nuovi progetti di valorizzazione del territorio, con conseguente incremento della presenza imprenditoriale grazie alla collaborazione assicurata dal sistema bancario e da alcune amministrazioni comunali con le quali la Confapi regionale ha già raggiunto interessanti intese meritevoli, supportate dalle Istituzioni che vogliano perseguire obiettivi di crescita dell’Isola. Infatti,  Confapi Sicilia ringrazia l’Assessorato regionale al Turismo per la sua presenza e nello specifico il Capo di Gabinetto Raul Russo che ha ascoltato le istanze della filiera durante la conferenza stampa.

In tale occasione è stato aperto un breve focus sui punti di forza e di debolezza della misura SeeSicily: con una nota congiunta Confapi ha promosso con Federalberghi, Confindustria, CNA, Assoesercenti e Legacoop, una proposta di correttivi indirizzata all’Assessore regionale del Turismo Manlio Messina.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Cosa porterei con me nel futuro? Di certo una penna,

In un epoca condizionata dall'uso della videoscrittura o dei messaggi sui social io mi tengo stretto la mia penna a sfera e per questo certo che quando i computer andranno in crac la penna continuerà a scrivere fin quando avrà inchiostro.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv