Confcommercio: "Valorizzare i Beni culturali con l'Art Bonus" :ilSicilia.it

MERCOLEDÌ 3 APRILE ALLE ORE 15

Confcommercio: “Valorizzare i Beni culturali con l’Art Bonus”

di
2 Aprile 2019

“Art Bonus, valorizzare i Beni Culturali” è il titolo del seminario, organizzato da Assessorato regionale dei Beni culturali e Confcommercio Palermo e, che si svolgerà mercoledì 3 aprile, alle ore 15, nella Sala Terrasi della Camera di Commercio Palermo ed Enna (via E. Amari, 11 – 2° piano).

Sarà l’opportunità per chiarire ed approfondire le caratteristiche del credito di imposta, pari al 65% dell’importo donato, riconosciuto a chi decide di effettuare erogazioni liberali a sostegno del nostro patrimonio culturale pubblico.

Saluti istituzionali di: Alessandro Albanese, presidente della Camera di Commercio Palermo Enna, Fabrizio Escheri, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti, Rita Colonnelli, dirigente Agenzia delle Entrate – Direzione Sicilia.

Interventi di: Carolina Botti, direttore referente Art Bonus MiBac, Sergio Alessandro, direttore generale dipartimento regionale Beni culturali Maura Lo Forte, funzionario Agenzia delle Entrate – Direzione Sicilia, Calogero Rizzuto, soprintendente Beni culturali di Ragusa, Antonio Coglitore, consigliere ordine dottori commercialisti. Conclude Patrizia Di Dio, presidente Confcommercio Palermo.

Introduce e modera: Davide Camarrone, giornalista Rai Tgr Sicilia.

Il seminario sarà anche una occasione di ricordo del compianto assessore Sebastiano Tusa, che ha perso la vita nell’incidente aereo in Etiopia mentre si stava recando ad una conferenza mondiale Unesco in Kenya. Nella volontà di Tusa c’era la promozione di “Art Bonus”, che diceva fosse “un ottimo strumento ma poco conosciuto per un difetto di comunicazione” e solo con una buona comunicazione si può diffondere uno strumento che già è molto utilizzato al Nord grazie, ad una imprenditoria più sviluppata.

“Strumento – come sosteneva lo stesso Tusa – che avrebbe dato grandi opportunità ai beni culturali siciliani con il supporto dei privati”. Pubblico e privato un binomio fortemente incoraggiato da Tusa e che grazie all’utilizzo dell’Art bonus avrebbe dato nuovo impulso a forme moderne di valorizzazione dei beni culturali.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.